Alluvione nel Torinese: c’è un disperso COMMENTA  

Alluvione nel Torinese: c’è un disperso COMMENTA  

Alluvione nel Torinese: c'è un disperso
Alluvione nel Torinese: c'è un disperso

In seguito alle forte piogge avvenute nel Piemonte, vi è stata una alluvione nel Torinese che ha portato a un disperso e il maltempo continua a creare disagi.


Sembra che un uomo sia disperso a causa delle forti piogge che hanno colpito la regione del Piemonte. In base alle ultime notizie raccolte, sembrerebbe che l’uomo sia caduto nel torrente a Perosa Argentino, in seguito alla strada ceduta per via della pioggia.


La pioggia continua a non dare tregua alle regioni del nord, Piemonte e Liguria in testa, dove ormai piove da giorni.

A Imperia molti comuni sono stati chiusi, così come ad Albenga dove molte scuole sono state chiuse a causa dei disastri.


In base a quanto detto dal Presidente Chiamparino, il Piemonte è in stato di allerta e calamità. Nella valle Tanaro sono molte le persone evacuate, i negozi, i campi allegati. La situazione è molto critica, come sanno molto bene gli abitanti di Cuneo, dove stanno vivendo attimi di panico e di allerta.

Il Po a Torino dimostra criticità e allerta in quanto la zona dei Murazzi è stata completamente allagata. Molti ponti sono chiusi e il Po si trova alla soglia di un metro per quanto riguarda il pericolo.

L'articolo prosegue subito dopo


La situazione maggiormente preoccupante si trova sempre in Piemonte a Garessio, dove molte case e famiglie sono state evacuate. Gli abitanti sono coperti dall’acqua, invasi dall’acqua e metà della popolazione è isolata. Una situazione che è sempre più preoccupante, come rivela anche il sindaco della zona.

Aggiornamento ore 13:10

E’ stato ritrovato il corpo senza vita del pescatore Mauro Costaguta. L’uomo, 73 anni, era sparito da mercoledì scorso. Si era recato a pescare nella foce dell’Entenella alle ore 22:00, senza fare più ritorno. Il corpo è stato recuperato tra Chiavari e Lavagna.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*