Caso Yara: la testimonianza di una donna che mette nei guai Bossetti

News

Caso Yara: la testimonianza di una donna che mette nei guai Bossetti

L’omicidio di Yara Gambirasio continua a far parlare di sè. Continuano infatti, ad emergere particolari su Massimo Bossetti e il caso della piccola Yara Gambirasio. Il settimanale Giallo in edicola pubblica la denuncia di una donna di 37 anni che nel mese di luglio del 2014 è andata dai carabinieri a denunciare di essere stata importunata dal muratore di Mapello. Sarebbe spuntata una testimonianza di una donna che di fatto, peggiorerebbe la posizione di Massimo Bossetti, mettendolo sempre più nei guai.

“Il 16 giugno ho visto in tv Massimo Bossetti, arrestato perché indiziato dell’omicidio di Yara. – racconta la donna- Vedendo le immagini mi sono ricordata come il 9 giugno, intorno alle 11.30, mentre rientravo da Susio a piedi, venino avvicinata da un individuo a bordo di una station wagon grigia. L’uomo abbassando il finestrino mi disse “ogni riccio un capriccio”, mentre continuavo a camminare, lo guardavo per verificare che non fosse un malintenzionato.”

1 Trackback & Pingback

  1. Caso Yara: la testimonianza di una donna che mette nei guai Bossetti | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche