Come rimuovere le tossine della muffa dal corpo COMMENTA  

Come rimuovere le tossine della muffa dal corpo COMMENTA  

Le tossine della muffa nel corpo possono causare gravi problemi di salute e diventare perfino mortali, se un individuo è esposto a grandi quantità di spore della muffa.

Queste tossine possono essere provocate dall’esposizione alla muffa in casa o in ufficio a causa di perdite d’acqua, peronospora, batteri e umidità eccessiva.

I sintomi della presenza di tossine della muffa nell’organismo includono malattia costante, mal di testa, tosse, bruciore degli occhi, perdita di memoria, vertigini, eruzioni cutanee, sete eccessiva, mal di gola, dolore addominale e aumento di infezioni.

Le tossine della muffa dovrebbero essere eliminate il prima possibile dall’organismo e la casa o l’area contenente muffa dovrebbe essere attentamente disinfettata.

Cose necessarie:

  1. Estratto di alga marina marrone
  2. Antistaminici
  3. Spray nasali

Istruzioni:

  1. Determinare se i sintomi siano dovuti alle tossine della muffa.

    L'articolo prosegue subito dopo

    Ricercare i sintomi dell’avvelenamento da muffa nera tossica. Farsi visitare da un medico per effettuare un’analisi del sangue per l’esposizione alla muffa e alle biotossine, che danno risposte infiammatorie.
  2. Evitare di stare in un ambiente contenente muffa fino a quando questo non sia stato perfettamente ripulito. Ciò è molto importante perché non ci si può curare finché si è esposti alla muffa.
  3. Assumere estratto di alga marina marrone per curare i sintomi delle tossine della muffa e disintossicare l’organismo. L’estratto di alga marina marrone può essere assunto sotto forma di pasticche e acquistato online o in erboristeria. Gli alginati dell’estratto di alga marina sono stati utilizzati per molto tempo per attaccare le sostanze tossiche e farle uscire dal corpo.
  4. Evitare di mangiare cibi che scatenino reazioni della muffa, come formaggio, salami, patate, zucchero, cereali raffinati e latticini. Gli antibiotici possono peggiorare i sintomi dell’intossicazione da muffa perché eliminano i batteri buoni dall’organismo, permettendo al fungo di prosperare.
  5. Utilizzare antistaminici e spray nasali prescritti da un medico per eliminare i sintomi provocati dalle tossine della muffa. Ricordare che questi trattamenti potrebbero contenere steroidi ad uso topico e non è garantita la loro efficacia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*