Come si trasmette l’influenza da una persona all’altra

Salute

Come si trasmette l’influenza da una persona all’altra

ALT
Come si trasmette l'influenza

L’influenza è un’infezione virale che si trasmette con facilità da una persona all’altra tramite particelle espulse tossendo o starnutendo. Questa forma di contagio fa sì che l’influenza si possa propagare con facilità provocando epidemie in poco tempo. E’ molto comune e in genere si protrae per circa una settimana e ha sintomi correlati tra cui febbre alta, mal di testa, dolori muscolari, tosse secca e malessere generale.

Anche se all’inizio non c’è bisogno di una cura medica, può peggiorare quando si soffre di altre malattie e può quindi provocare complicanze latenti. Esiste dunque il rischio di poter contrarre malattie come la polmonite o di morire.

Se sei interessato e vuoi sapere di più su come si trasmette l’influenza in questo articolo di Notizie.it, te lo spieghiamo dettagliatamente.

Cos’è il virus dell’influenza?

Per capire come si trasmette l’influenza, dobbiamo sapere di cosa si tratta.

L’influenza è una malattia infettiva acuta che attacca le vie respiratorie ed è provocata da un virus. Una delle principali caratteristiche di questa infezione è l’alta capacità di trasmissione da una persona all’altra, il che aumenta il pericolo di ammalarsi. E’ più frequente nei periodi freddi, soprattutto d’inverno, e ogni anno sono tantissime le persone che si ammalano a causa dell’influenza.

L’influenza è considerata un grave problema di salute non solo per il tasso di mortalità, ma anche per le possibile complicanze che derivano da essa a livello economico e sociale in un paese.

Possiamo distinguere tre tipi di virus influenzali: A, B e C; i primi due sono quelli più diffusi, mentre il C non è responsabile di epidemie e provoca solamente infezioni prive di sintomi o comunque di poca rilevanza. Al contrario il virus A è quello che crea più epidemie ogni anno, mentre il virus dell’influenza B ha luogo in focolai più localizzati.

Se vuoi saperne di più riguardo a come si trasmette l’influenza, continua a leggere questo articolo.

Qué es el virus de la gripe

Come si trasmette l’influenza?

Ora che sappiamo qual è la causa all’origine del virus è utile conoscere come si trasmette l’influenza tra le persone, con il rischio che dia sfogo ad un’epidemia. Le persone malate possono trasmetterla. Questo perché il contagio ha luogo per via aerea, tramite piccole particelle che contengono il virus e che provengono dalla saliva e che si disperdono parlando o tossendo. In questi termini, è facile che una persona trasmetta il virus dell’influenza ad un’altra mentre parla o anche solo se condividono un bicchiere per bere. Il virus dell’influenza si inspira dal naso o dalla bocca e inizia a moltiplicarsi provocando i sintomi della febbre. Così, è possibile che una persona malata lasci tracce della saliva su una superficie e un’altra sana prenda il virus per contatto diretto.

Qual è il periodo di contagio?

Il periodo di contagio dell’influenza è molto breve.

Le persone infette possono trasmettere il virus dal giorno dopo dell’inizio dei sintomi fino a 3 o 7 giorni dopo che il virus ha iniziato ad avere effetti.

Quando compaiono i primi sintomi?

In generale, una persona che è stata infetta dal virus dell’influenza comincerà ad avvertire i primi sintomi dal primo al quarto giorno successivo al momento in cui il virus entra in contatto con l’organismo. Tuttavia, come abbiamo già spiegato, alcuni non presentano sintomi, ma sono portatori sani del virus e possono trasmetterlo ad altri.

Il corpo umano è l’ospite prediletto del virus.Tuttavia, vi sono stati casi in cui esso è stato trasmesso agli animali, come ai cavalli, ai maiali o ai volatili, trasformandosi in agenti di nuovi sub-tipi di virus per l’uomo, come è successo per l’aviaria.

Per questo è bene sapere come prevenire l’influenza.

Cómo se contagia la gripe

Come faccio a sapere se ho l’influenza

Spesso le persone non sanno distinguere la differenza tra l’influenza e il raffreddore.

Sono entrambi di origine virale, ma i sintomi si presentano sotto forme diverse durante il periodo di incubazione.

L’influenza è caratterizzata dal fatto che si presenta all’improvviso e intensamente: questo è il primo fattore che fa la differenza tra influenza e raffreddore. Qui sotto riportiamo alcuni sintomi che accompagnano l’influenza:

  • Mal di testa
  • Dolori muscolari
  • Dolori addominali
  • Difficoltà respiratorie
  • Salivazione
  • Malessere generale
  • Febbre. E’ importante sapere che il raffreddore non comporta la febbre.
  • Brividi

Quando l’influenza peggiora comporta problemi principalmente a livello respiratorio:

  • Polmonite
  • Bronchite
  • Sinusite
  • Otite

I sintomi dell’influenza possono variare in funzione dell’età del paziente e se questo presenta altre malattie. Così accade nei bambini in cui alcuni sintomi sono più ricorrenti, mentre per gli anziani l’influenza può derivare da altre cause. Tuttavia, ci sono alcuni sintomi che si presentano sempre, come il malessere generale.

Cómo saber si tengo gripe

Questo articolo vuol essere soltanto informativo, Notizie.it non consiglia nessun farmaco poiché non ne ha l’autorizzazione.

Vi invitiamo a consultare il proprio medico nel caso in cui si presentasse un qualunque sintomo di questo tipo.

Nella sezione www.notizie.it/salute è possibile consultare altri articoli in merito.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche