Omocisteina alta: alimenti consigliati per abbassarla

Salute

Omocisteina alta: alimenti consigliati per abbassarla

Omocisteina
Omocisteina

Omocisteina alta: quali sono gli alimenti consigliati per abbassarla? Vi diamo qualche suggerimento.

Innanzitutto, che cos’è l’omocisteina? Perché bisogna tenerla piuttosto bassa? Quali rischi comporta per il nostro organismo? L’omocisteina è un amminoacido ed un’elevata concentrazione nel sangue ( la cosiddetta iperomocisteinemia) viene considerata un fattore di rischio cardiovascolare..

Patologie legate all’omocisteina

L’omocisteina alta potrebbe causare grossi problemi di salute. Se a questa vengono associati altri fattori, come: fumo, alcol, vita sedentaria e colesterolo, la situazione si aggrava notevolmente. Cosa causa questo amminoacido? L’omocisteina va a danneggiare le pareti dei vasi sanguigni comportando l’insorgere di patologie cardiovascolari ( ictus, trombosi etc). Il livello di omocisteina presente nel nostro organismo può essere valutato solo tramite un esame del sangue.

Valori omocisteina

Secondo l’Organizzazione mondiale della Sanità , i valori nella norma sono i seguenti:

  • per i bambini ( fino ai 13 anni) circa 11,3 micro moli;
  • per le donne circa 10,1;
  • per gli uomini 13.

Omocisteina alta: cosa mangiare

Per ridurre il livello di omocisteina, si consiglia di assumere alimenti ricchi di acido folico: verdure crucifere, verdure a foglia larga-da consumare preferibilmente crude o al vapore- come insalata, carciofi,spinaci; fagioli, lenticchie e altri legumi; frutta; noci, arachidi.

Inoltre, è vivamente consigliato ridurre il consumo di proteine animali in favore di quelle vegetali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

hand-351277_960_720
Salute

Come combattere le rughe con rimedi naturali

27 luglio 2017 di Maura Lugano

Sono le nemiche numero uno di ogni donna di ogni età, sono le rughe, le tanto odiate rughe, segno del tempo che passa, testimoni di una bellezza che di giorno in giorno cambia e si evolve. Le rughe, tra l’altro, iniziano ad essere il cruccio degli uomini, sempre più interessati al loro aspetto, e che talvolta attingono direttamente dalle donne i consigli per prendersi cura di sé, anche dei propri segni del tempo che passa.
La grande attrice Anna Magnani implorava i truccatori che non le coprissero nemmeno una delle rughe del viso, per lei esse erano simbolo delle esperienze belle e brutte della vita, ma oggi giorno si inizia presto a prendersi cura di questo problema, ogni donna ci tiene ad avere un aspetto giovane che le dia sicurezza, compiacimento e che susciti ammirazione.
Tante donne, soprattutto quelle che per varie ragioni vedono sul proprio viso apparire segni marcati di invecchiamento, desiderano un viso più piacevole, ma non vogliono ricorrere alla siringa o al bisturi, oppure non ne hanno la possibilità. Sono sempre più numerose quelle che cercano delle soluzioni naturali e dei prodotti naturali, in questa loro ricerca sicuramente possono trovare un aiuto e anche una soluzione.