Corea del Nord, primo discorso ufficiale per Kim Jong-un COMMENTA  

Corea del Nord, primo discorso ufficiale per Kim Jong-un COMMENTA  

Kim Jong-un

In onore dei 100 anni della nascita del “padre della patria” Kim Il-sung, il nuovo leader nordcoreano ha tenuto il suo primo discorso ufficiale di fronte al suo popolo.

Leggi anche: Alluvioni in Corea: 133 morti e 100mila sfollati


Kim Jong-un ha parlato di “sviluppo dell’idea Juche”, l’ideologia che combina elementi confuciani e comunismo pensata dal “presidente eterno”, di “sviluppo dell’economia” e del miglioramento della “vita delle persone”, ma soprattutto ha ringraziato, dalla loggia d’onore su piazza Kim Il-sung, il capostipite, per “aver fondato 80 anni fa le rivoluzionarie Armate del Popolo”, all’origine della vittoria nella lotta d’occupazione contro la colonizzazione giapponese.

Leggi anche: Corea del Nord, Pyongyang rivendica: legittime le nostre armi nucleari


Un lavoro poi “rafforzato” dal padre Kim Jong-il, morto lo scorso dicembre, con i progressi nel settore dei missili balistici a lungo raggio e dei test nucleari, fino ad avere messo la Corea del Nord – sempre secondo Kim Jong-un – a pari livello con le potenze “imperialiste”, grazie anche ad una politica che mette “i militari prima di ogni cosa”.

Kim Jong-un 

Leggi anche

brexit-union-jack
Esteri

Brexit, negoziati conclusi entro ottobre 2018

I negoziati per la Brexit si concluderanno entro due anni: gli accordi saranno sottoscritti entro il 2018. A dirlo Unione Europea e Regno Unito. Mentre da più parti si invoca un rapido avvio dei negoziati per l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, è arrivata una prima notizia. Tutti sembrano d’accordo sul fatto che i negoziati dovrebbero essere chiusi in via ufficiale e definitiva entro l’ottobre del 2018. Ad affermarlo è stato il responsabile dei negoziati dell’Unione Europea, Michel Barnier “I negoziati per la Brexit dureranno meno di due anni”, ha affermato Barnier, il quale ha poi spiegato che “se Theresa May notificherà Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*