Cos’è la demenza digitale

Guide

Cos’è la demenza digitale

La demenza digitale altri non è che la dipendenza da piattaforme tecnologiche, Internet in primis. In Germania è stato stimato che circa 250000 soggetti, tra i 14 ed i 24 anni, soffre di tale patologia, mentre gli altri 1,4 milioni sono considerati internauti problematici. Questo tipo di demenza non è affatto da sottovalutare, in quanto la dipendenza è solo il primo passo, in seguito il soggetto avrà seri problemi di tipo cerebrale, come la mancanza di attivazione sinaptica e la conseguente atrofia e morte cellulare. Questa patologia è stata scoperta dal dottor Manfred Spitzer, il quale ha affermato che questa dipendenza dai dispositivi tecnologici odierni (cellulari, TV, PC) provoca la perdità delle proprie capacità intellettive, ergo, mancanza di saggezza, di equilibrio e di buon senso. Gli effetti sono ancora più gravi nei bambini e negli adolescenti, in loro infatti, il cervello non è ancora del tutto formato. I risultati di questa demenza digitale sono ben visibili nella società odierna: pochi ragazzi al giorno d’oggi, sono infatti capaci di riflettere restare concentrati a lungo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...