Come curare la sinusite

Come curare la sinusite

Salute

Come curare la sinusite

Come curare la sinusite
Come curare la sinusite

Quando arriva il freddo e l’influenza, si infiammano le cavità nasali. Curare la sinusite non è poi così difficile, scopriamo quale farmaco usare

La sinusite è una conseguenza dell’influenza che può essere cronica o acuta. Ne diviene un processo di infiammazione delle mucose nasali che avviene per via dei batteri o virus virali.

La sinusite avviene anche quando si soffre di allergie primaverili. Si manifesta quindi per alitosi, congestione nasale, febbre, occhi gonfi, tosse, rinorrea, dispnea.

Ecco alcuni consigli per liberare il naso:

  • Usare un umidificatore d’ambiente per diminuire il rischio della sinusite.
  • Fare dei lavaggi nasali con la soluzione fisiologica per rimuovere il muco dalle cavità nasali.
  • Non mettere mani sporche in bocca.
  • Lavare sempre le mani.
  • Soffiare spesso il naso con fazzoletti di carta.
  • Se uscite fuori, coprire il naso e bocca con la sciarpa.
  • Bere molti liquidi, preferibilmente caldi.
  • Riposare il più possibile.

Evitate di bere alcolici, fumo o frequentare ambienti inquinati, non assumere farmaci non prescritti dal medico o antistaminici per troppo tempo e non deglutire il muco.

Esistono diverse cure per chi soffre si sinusite tra quelli naturali e farmacologiche.

La cura con rimedi naturali sono più lunghi e bisogna avere pazienza affinché possa guarire mentre le cure farmacologiche hanno un effetto immediato nel giro di un paio di giorni.

La cura farmacologica interessa più l’uso degli antibiotici poiché agiscono direttamente sulla sinusite come Amoxicillina, Moxifloxacina, Azitromicina. Esse sono efficaci per combattere il batterio.

Oltre agli antibiotici, è possibile usare dei decongestionanti nasali per alcuni giorni, dei corticosteroidi a base di spray o antistaminici.

Evitate comunque di stare troppo a contatto con persone che sono già influenzate, mantenete l’ambiente con la giusta umidità.

Ovviamente questi sono solo dei consigli generali su come rapportarsi con la sinusite ma èpreferibile comunque fare una visita presso il proprio medico curante per valutare quanto sia grave l’infezione al setto nasale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche