Farmaci per il naso che cola

Wellness

Farmaci per il naso che cola

Il naso che cola — noto anche come rinorrea — si riferisce alla produzione di un eccesso di fluidi nasali causata da condizioni come l’allergia e il raffreddore comune. Ci sono molti farmaci per il trattamento del naso che cola, la maggior parte dei quali possono essere acquistati in farmacia senza prescrizione.


Antistaminici
Gli antistaminici sono farmaci che inibiscono gli effetti dell’ istamina, una sostanza chimica che provoca i sintomi dell’allergia, come il naso che cola e starnuti. Secondo Merck.com,gli antistaminici hanno effetti anticolinergici che aiutano a seccare le mucose, riducendo le secrezioni nasali. Difenidramina, cetirizina e loratadina sono tra i tanti antistaminici oggi disponibili.

Decongestionanti orali</str
Più spesso consigliati per la congestione nasale, i decongestionanti possono anche contribuire a ridurre l'infiammazione nasale associata alla rinorrea. Decongestionanti come la pseudoefedrina e fenilefrina sono inclusi in molti farmaci per l'allergia.

Spray nasale
Spray contenenti vasocostrittori come propilesedrina o levometanfetamina possono aiutare a restringere i vasi sanguigni del naso, portando ad una riduzione della rinorrea e altri sintomi allergici.

Spray nasali di corticosteroidi come mometasone e fluticasone sono disponibili da prescrizione e possono essere utili per i casi più persistenti del naso che cola.

Considerazioni
Evitare situazioni che causano irritazione nasale può aiutare a prevenire il naso che cola. Secondo MayoClinic.com, sostanze irritanti come il fumo delle sigarette e prodotti di pulizia chimici possono provocare naso che cola in individui sensibili, come l’esposizione ad allergeni come gli acari della polvere, pollini e alcune proteine ??alimentari.

Avvertimento
Raramente, il naso che cola può segnalare una condizione più grave. Consultare un medico se si verifica il naso che cola accompagnato da muco giallo, verde o sangue o se i sintomi durano più di 10 giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche