Ideato primo videogioco porno: Wicked Paradise COMMENTA  

Ideato primo videogioco porno: Wicked Paradise COMMENTA  

In effetti nelle categorie dei “videogiochi” mancava quella riservata ai soli adulti. A pensarci è stato il belga Jeroen van Den Bosch, che ha ideato il primo videogioco “a contenuto sessuale” avvalendosi di una azienda start-up per realizzare l’obiettivo. Si tratta di un gioco avventuroso di realtà virtuale a carattere erotico, e i personaggi sono stati creati al computer con immagini ad altissima risoluzione per sembrare il più possibile reali. I giocatori del videogame utilizzeranno occhiali e cuffie speciali che rendono le immagini e le situazioni ancora più realistiche e nitide.


Il giovane imprenditore, che crede molto nel suo progetto, non ritiene si tratti di pura “pornografia”. A differenza dei videogame che incitano i giocatori a sparare o ad uccidere, qui si parla di passione e seduzione, che evocano comunque emozioni positive.

Il nome del videogioco erotico sarà “Wicked Paradise” ossia “Paradiso diabolico”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*