Formicolio al viso: quali sono le cause e i rimedi

Salute

Formicolio al viso: quali sono le cause e i rimedi

formicolio al viso

Le cause del formicolio al viso possono essere molteplici e ricondurre a diverse patologie. Scopriamo insieme quali e come porre rimedio al problema.

Vi sarà capitato sicuramente di sentire un formicolio alla mano o al piede. Nella maggior parte dei casi si tratta di un problema di circolazione. Magari avete assunto una posizione scorretta oppure siete stati troppo tempo nella stessa posizione.Quando invece il formicolio è sul viso, la cosa si fa più complessa.

Formicolio al viso

Il formicolio può essere doloroso o semplicemente procurare un senso di disagio. Il formicolio in faccia è raramente un problema grave ma può essere un sintomo importante nel caso in cui è combinato con altri sintomi. Ad esempio, se il formicolio si associa con difficoltà a camminare può essere un segno di sclerosi multipla. Nel complesso, però, il formicolio al viso è sintomo di stress eccessivo o di stanchezza. Altre cause possono essere un nervo infiammato, l’esposizione ad aria fredda, alcune medicine oppure una carenza vitaminica.

Le motivazioni

Il formicolio al viso, sia esso percepito nella sezione destra del volto o in quella sinistra, può essere ascrivibile a diverse motivazioni.

Possono essere coinvolte l’emicrania o problemi alla cervicale: disturbi ai quali si può facilmente porre rimedio seguendo i consigli del proprio medico curante. Qualsiasi sia la causa effettiva, bisogna evitare – come spesso accade – di farsi prendere dall’ansia, pensando a vere e proprie malattie come, ad esempio, la sclerosi multipla. Quest’ultima, infatti, può presentare dei sintomi iniziali quali il formicolio al viso, anche se è statisticamente più probabile che tali sintomi siano imputabili a stress, stanchezza o carenza di vitamine.

Cattiva postura o posizioni insolite nel sonno

A volte si può trattare semplicemente del fatto di essere restati nella stessa posizione per troppo tempo, causando quindi la compressione di un nervo (questo per quanto riguarda gli arti). E’ anche possibile che questo avvenga al nostro viso, se appoggiati in posizioni o su materiali non consoni al nostro riposo giornaliero.
In casi come questi, il problema si risolve non appena si cambia posizione, o quando ci si alza dal letto.

Carenza di minerali, fumo e alcoolici

Il formicolio al viso, a volte, può essere persino riconducibile a una carenza (o a un eccesso) di vari minerali, come calcio, sodio e potassio.

Da non dimenticare che anche l’abuso di alcolici e di tabacco può provocare un formicolio a diverse zone del nostro corpo. Tra gli altri, il formicolio facciale, è un tipico effetto avverso di alcuni farmaci come il buspirone, nome commerciale ‘Buspar’, nonché un sintomo neuromuscolare della sindrome di astinenza da alcool.

Parestesia: prurito e sensibilità

La parestesia (termine medico per indicare un formicolio corporeo) è un’alterazione della sensibilità degli arti, del volto, delle articolazioni o di altre parti del corpo. In particolare, il termine descrive una condizione caratterizzata da fenomeni sensitivi a livello locale, più frequentemente descritti come formicolio.
Suddetti problemi, sono in molti casi dovuti a lesioni a carico del sistema nervoso centrale – ma anche quello periferico – e possono avere anche cause relative a problemi circolatori (come, ad esempio, l’occlusione di vasi sanguigni dell’arto formicolante).

Invece, tra le cause nervose della parestesia possono esserci lesioni al tessuto nervoso causate da precedenti interventi chirurgici, ernie, lesioni, ma anche da malattie virali come la rabbia o l’avvelenamento da mercurio o altre sostanze tossiche per il nostro organismo. Il formicolio può essere anche sintomo di diabete mellito (o “DM” è una forma di diabete – ovvero un gruppo di disturbi metabolici accomunati dal sintomo di presentare una persistente instabilità del livello glicemico del sangue, passando da condizioni di iperglicemia o, più frequentemente, a condizioni di ipoglicemia), ipotiroidismo, fino ad arrivare alla sclerosi multipla.
E’ inoltre possibile che tali fenomeni di elevata sensibilità, fastidio o formicolio, siano riconducibili a effetti collaterali derivati dall’utilizzo vari tipi di farmaci quali: anestetici, antiepilettici, antibiotici o anticorpi monoclonali terapeutici (prevalentemente utilizzati nell’ambito della terapia oncologica).

Cosa fare

Guardando oltre al manifestarsi di serie e complesse patologie – per le quali bisogna necessariamente fare riferimento al nostro medico curante e alle prescrizioni da lui indicate – i rimedi per il formicolio al volto variano in base al disturbo che ne è l’origine. Più che improvvisarsi dottori, inventando (o ricercando) dannosi rimedi ‘fai da te’, è bene consultare il proprio medico di fiducia, che sarà in grado di individuare la precisa ragione che sta alla base del nostro disturbo, e di indicarci di conseguenza la migliore soluzione.

In alcuni casi, è certamente possibile porre rimedio al formicolio che ci perseguita, magari procurandoci qualche farmaco da banco contro l’emicrania o provvedendo ad integrare nella nostra dieta quelle sostanze nutritive di cui il nostro organismo ha bisogno. Questo si può fare anche ricorrendo a specifici integratori. Ad ogni modo, tendenzialmente, un’alimentazione equilibrata (e sana) dovrebbe aiutarci a risolvere il problema.

Consigli utili

E’ bene tenere la pelle sempre rigenerata, per tale motivo vi consigliamo di usare Vit-Vit bava di lumaca.

vitivitcrema

Questa crema favorisce la rigenerazione della pelle danneggiata dai raggi solari e la rigenerazione dei tessuti che presentano rughe, macchie, segni o cicatrici. E’ consigliato applicare quotidianamente su viso e collo, mattina e sera, sulla pelle pulita e asciutta.

Crema al retinolo da applicare giorno e notte per mantenere la pelle giovane e favorirne l’idratazione costante. Poppy Austin è un flacone formato spuma che grazie alla formula naturale e biologica, mantiene la pelle soda ed elimina le macchie solari senza ungere la pelle ma lasciando un profumo gradevole sul viso.

Crema viso a base di bava di lumaca, Bioluma è ideale per tutti i tipi di pelle grazie ai principi attivi di cui dispone e alla formula naturale. Questa crema idrata la pelle in profondità, riduce le rughe e imperfezioni per garantire una pelle liscia e uniforme a lungo tempo.

La crema viso Simon & Tom è ideale per rimpolpare la pelle e tonificarla. Composta da acido ialuronico e olio d’argan, la crema protegge dai raggi UV e riduce le imperfezioni della pelle lasciando un profumo delicato e piacevole a lungo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche