Quali sono gli ansiolitici senza prescrizione

Guide

Quali sono gli ansiolitici senza prescrizione

I farmaci detti ansiolitici sono quelli che vengono dati a persone che soffrono di disturbi legati all’umore, sia in via occasionale che invece in modo costante. A questa categoria appartengono ad esempio anche i tranquillanti, utilizzati da parte di chi soffre di insonnia o di stati di ansia. Gli ansiolitici però sono usati prevalentemente per curare stati depressivi cronici.

Questi farmaci si differenziano a seconda delle molecole attive che utilizzano, per la velocità dell’azione e la loro durata nel tempo. I più diffusi sono quelli a base di benzodiazepine ma ne esistono molti tipi diversi. In genere, tutti agiscono sul sistema nervoso centrale.

Poichè si tratta di farmaci che possono dare dipendenza ed effetti collaterali indesiderati, essi devono tutti rigorosamente essere assunti dietro prescrizione medica. Dunque non c’è modo di poterne acquistare in farmacia senza avere una ricetta.

L’alternativa possibile è di ricorrere a farmaci che usano come base sostanze naturali ad effetto tranquillante, come ad esempio la valeriana.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*