Quali sono i montepremi del Grande Slam COMMENTA  

Quali sono i montepremi del Grande Slam COMMENTA  

montepremi del grande slam

Gli US Open garantiscono il più ricco montepremi del Grande Slam con oltre 37 mln di Euro. Seguono, nell’ordine, Wimbledon, Roland Garros e Australian Open.


Vincere un Grande Slam è la soddisfazione più grande che un tennista possa togliersi. Ma al di là della gloria sportiva, trionfare in uno di questi tornei garantisce anche soddisfazioni economiche tutt’altro che indifferenti.

Il torneo più ricco in assoluto è l’US Open, l’ultimo in ordine cronologico. Già lo scorso anno il montepremi totale era di oltre 42 milioni di dollari, ovvero 37,5 milioni di Euro. Ai vincitori spettano 2,9 mln di Euro, i finalisti dovranno accontentarsi della metà. Per l’edizione 2016 è previsto un ulteriore aumento del montepremi.

Di poco inferiore è il premio messo in palio per Wimbledon. Quest’anno il montepremi supera i 28 milioni di sterline, cioè 36,5 milioni di Euro. 2,6 mln di Euro è la quota spettante ai vincitori, i finalisti si porteranno a casa 1,3 mln di Euro.

L'articolo prosegue subito dopo

Terzo in classifica è il cachet del Roland Garros, pari a 32 milioni di Euro. Al vincitore vanno 2 milioni esatti, il finalista si porta a casa un milione.
Il montepremi più povero, si fa per dire, lo assegnano gli Australian Open. Melbourne mette a disposizione 44 milioni di dollari australiani, che equivalgono a oltre 29 milioni di Euro. Vincere il torneo vale 1,7 mln di Euro, mentre per chi perde in finale c’è una consolazione pari a 880 mila Euro.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*