Quali sono sintomi ematocrito basso - Notizie.it

Quali sono sintomi ematocrito basso

Guide

Quali sono sintomi ematocrito basso

L’ematocrito è un valore che viene solitamente compreso tra gli altri quando si fanno le analisi del sangue. Esso calcola la percentuale di spazio occupata dai globuli rossi, rispetto a quelli bianchi che formano il plasma. Il valore su cui si deve assestare un ematocrito varia in base all’età ed al sesso.

Per le donne, ad esempio, il valore normale dovrebbe oscillare tra il 37% e il 48%, mentre per gli uomini tra il 42% e il 52%. Nei bambini è molto più alto, mentre si riduce con l’avanzare dell’età o in particolari condizioni, come quando una donna affronta una gravidanza.

Prima ancora di fare le analisi del sangue, si può sospettare di avere un ematocrito troppo basso se si avvertono i seguenti sintomi.

Si soffre spesso di emicranie, e in genere ci si sente molto deboli, e si rimane senza forze anche dopo aver compiuto movimenti minimi. Sono frequenti i capogiri, specie se si passa da posizione orizzontale a verticale.

Inoltre si riscontra un’estrema fragilità dei capelli e delle unghie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*