Ragazza cilena piange lacrime di sangue

Donna

Ragazza cilena piange lacrime di sangue

Yaritza Oliva è una ragazza che abita in una piccola cittadina del Cile, Purranque. Da qualche tempo la giovane ha cominciato a piangere lacrime di sangue. Il padre di Yaritza, comparso in una trasmissione televisiva, ha supplicato di aiutare la figlia a risolvere questo problema. I medici che l’hanno visitata non sanno ancora che spiegazione dare a tale fenomeno. Altri pensano ad una specie di miracolo come le stimmate di alcuni Santi. Per ora a Yaritza è stato prescritto solo un collirio per lenire il bruciore degli occhi.

Alejandro Lutz, un oftalmologo della Clinica Las Candes di Santiago ha azzardato una diagnosi rispetto ai suoi colleghi che invece si sono mantenuti sul vago: la ragazza potrebbe soffrire di emolacria, una patologia rarissima che in genere è associata ad un tumore dell’apparato lacrimante, ad infezioni causate da agenti inquinanti o traumi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche