ZeroCalcare, profilo oscurato su Facebook
ZeroCalcare, profilo oscurato su Facebook
Cronaca

ZeroCalcare, profilo oscurato su Facebook

facebook

Dopo aver annunciato la sua partecipazione a una commemorazione di Carlo Giuliani, ZeroCalcare è stato attaccato. Alla fine è intervenuta Facebook.

Michele Rech, alias ZeroCalcare, il famoso autore grafico, si è visto oscurare il profilo Facebook. Qualche giorno fa aveva annunciato con un post che avrebbe partecipato ad una commemorazione in occasione dei 15 anni dalla morte di Carlo Giuliani nei disordini del G8 di Genova.

Immediati i commenti da parte di vari utenti del social. Da chi esprimeva il proprio dissenso a ricordare il giovane a chi attaccava in modo molto più duro e diretto ZeroCalcare. Carlo Giuliani era “un imbecille che assaltava una camionetta dei carabinieri” e ZeroCalcare avrebbe fatto meglio a evitare di ricordarlo.

Facebook ha reagito secondo la logica degli algoritmi cancellando il post originario di ZeroCalcare. Il social più famoso al mondo, in effetti, gestisce proprio in questo modo tutti i casi in cui un commento di un utente attira la cosiddetta “segnalazione di massa”.

Emblematico è senz’altro il fatto che, a quindici anni di distanza, i fatti di Genova riescano ancora a destare tanto scalpore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche