I cinque migliori prodotti per migliorare il tuo giardino
I cinque migliori prodotti per migliorare il tuo giardino
Casa

I cinque migliori prodotti per migliorare il tuo giardino

prodotti per migliorare il giardino

Ecco una lista dei cinque migliori prodotti per migliorare il proprio giardino, disponibili alla vendita su Amazon, elencando anche tutti i trucchi del mestiere.

Il giardino è un posto meraviglioso specialmente quando è presente un bellissimo prato ben curato. Infatti risulta una tra le cose più desiderate al mondo in un giardino, e sarà l’orgoglio e la gioia del quartiere e della propria abitazione, e se adeguatamente curato, sarà sempre vivo e verde. Il giardinaggio è una vera e propria passione, in quanto tale deve essere coltivata con costanza, meglio se con le giuste conoscenze e con i vari parametri necessari, in modo da ottenere ottimi risultati nel settore. Per mantenere sempre pulito il proprio giardino, è necessario prendere in considerazione i vari fattori importanti che vi elenchiamo, prendendosi cura giorno dopo giorno.

Manutenzione del giardino

Sono presenti vari fattori che devono essere presi in considerazione per avviare e portare avanti il proprio giardino nelle buone abitudini di manutenzione, considerando le condizioni climatiche in cui si risiede e le varie problematiche presenti, a seconda delle stagioni e delle varie colture presenti.

I giardini devono essere protetti in modo particolare a seconda delle varie condizioni ambientali naturali che possono intervenire alterando l’equilibrio delle varie colture presenti come le piante, fiori, prato erboso ecc. Durante le stagioni invernali, se nel nostro giardino sono presenti arbusti o alberi da frutto, bisognerà prevenire i danni delle gelate, mentre nelle stagioni estive sarà necessario prestare attenzione alle alte temperature e all’umidità tipiche di questa stagione, che renderanno necessaria una costante ed adeguata irrigazione ogni giorno, stando attenti a monitorare il proprio prato per quanto riguarda l’eventuale presenza di parassiti e malattie fungine che possono danneggiare tutte le piante.

  • Corretta manutenzione del giardino;
  • Irrigazione;
  • Non esagerare creando pozze di acqua ristagnante;
  • Utilizzate un getto d’acqua delicato.

La manutenzione del giardino varia in base ai potenziali problemi che possono insorgere a causa delle condizioni climatiche e dei vari fattori presenti. Nella stagione estiva è presente il tipico caldo eccessivo ed un’elevata umidità, che possono rappresentare un fattore di rischio per il proprio giardino, sia per quanto riguarda piante e fiori che per ciò che concerne il manto erboso.

Uno dei principali problemi che possono insorgere in estate e danneggiare il vostro prato è rappresentato dalla malattie fungine e dagli attacchi dei parassiti stagionali, che proliferano proprio a causa del calore e dell’alto tasso di umidità, specialmente nelle grandi città.

E’ davvero indispensabile eseguire una corretta manutenzione del giardino. In questo caso bisognerà osservare le varie condizioni di piante, fiori e manto erboso, seguendo le corrette regole di irrigazione, un’operazione che può risultare dannosa se effettuata nella maniera scorretta: infatti se si irriga troppo o troppo poco, e ancora se lo si fa nelle ore sbagliate della giornata, è possibile danneggiare ulteriormente le piante, Proprio per questo motivo, è consigliabile irrigare durante le prime ore del mattino o alla sera dopo il tramonto in modo che il terreno non sia eccessivamente surriscaldato dal sole e l’acqua non evapori troppo in fretta. Irrigate tutti i giorni facendo attenzione a non esagerare creando pozze di acqua ristagnante, utilizzando un getto delicato, cercando di non bagnare eccessivamente foglie e fiori, in modo che l’acqua agisca solo a livello del terreno e non ci sia il rischio che il sole posso bruciare il tutto.

Taglio

Il taglio regolare è davvero molto importante, in quanto influisce sulla qualità del prato.

E’ consigliabile tagliare l’erba poco e spesso, cercando in tutti i modi di cambiare la direzione di taglio in modo tale da accorciare lo stelo di metà o due terzi, fino a circa 5 centimetri. Per quanto riguarda la rasatura del prato durante la stagione estiva, è necessario prestare attenzione ad alcuni accorgimenti, come non tagliare l’erba quando è bagnata, oppure semplicemente raccogliere gli scarti del taglio, altrimenti impediranno al manto erboso di respirare.

Passando al taglio delle siepi invece, è opportuno eseguire tale manovra durante le stagioni primaverili, ed è consigliabile conoscere i vari strumenti del settore. Per ottenere i migliori risultati, occorre utilizzare cesoie manuali o forbici per il lavoro più fine, oppure delle cesoie per siepi preferibilmente con lama seghettata per i rami più pesanti. Inoltre grazie alle nuove tecnologie, le varie aziende del settore hanno realizzato anche dei vari modelli di Tagliasiepi elettrici con lama a doppio taglio.

Parassiti

Per prevenire il fenomeno della comparsa dei parassiti, è importante monitorate il fenomeno, tentando di allontanarli manualmente, e nei casi gravi occorre agire con prodotti specifici, seguendo sempre attentamente le istruzioni riportate sulle confezioni dei vari prodotti in questione, senza arrecare alcun danno.

Da optare sui prodotti naturali, che possono risultare altrettanto efficaci dei prodotti chimici e sono meno aggressivi e non rischiano di alterare l’equilibrio naturale delle piante e di tutto l’ambiente.

Un altro problema è rappresentato dalla presenza delle erbe infestanti. Per limitare i danni causati dalle infestanti è consigliabile adottare una buona ed accurata manutenzione del giardino, eliminando le erbacce con il classico metodo manuale, aiutandosi con gli attrezzi del settore come la zappa. eseguire tale manovra per rimuovere del tutto le radici delle erbacce, in modo da impedire la loro diffusione ed evitare che invadano prato ed aiuole, sottraendo a queste il nutrimento di cui hanno bisogno.

Erbe infestanti

Le specie annuali crescono da seme e maturano nel corso di una determinata stagione, e prima di seccare, diffondono i semi che germineranno la stagione successiva. Purtroppo crescono in fretta e producono un enorme quantitativo di semi che rimangono nel terreno per diversi anni.

Per quanto riguarda le specie perenni invece, possono vivere per molti anni e sopravvivono all’inverno accumulando sostanze di riserva nelle radici.

L’ortica è una specie erbacea perenne che si sviluppa da radici rimaste nel sottosuolo, caratterizzate da apposite foglie di tipo urticanti. Successivamente troviamo le margherite, che possono migliorare ma anche rovinare un prato in quanto si diffondono per seme riempendo in poco tempo tutto il prato, mentre le Piantaggine sono una specie perenne sempreverde che si diffonde per seme e compare ovunque, caratterizzati da foglie abbastanza spesse e robuste. Cosa importante da ricordare è che non tutte le piante selvatiche sono commestibili, quindi per evitare spiacevoli situazione è necessario evitare di raccogliere le erbe in parchi dove vanno animali ecc. in quanto la presenza di feci potrebbe contaminare la pianta, soprattutto se viene consumata in assenza di cottura.

Concimazione

La concimazione rappresenta una buona abitudine per quanto riguarda la manutenzione del giardino.

Per eseguire tale operazione è consigliabile attendere la stagione primaverile, in modo da arricchire il terreno delle proprie aiuole e piante in vaso utilizzando concimi specifici. Quindi è necessario conoscere gli aspetti principali della concimazione. Il terreno è composto da numerose sostanze, che possono essere distinte in tre gruppi principali come le macroelementi, mesoelementi e microelementi.

Aspetti della concimazione

  • macroelementi;
  • mesoelementi;
  • microelementi.

Tra i macroelementi troviamo azoto, potassio e fosforo, dove l’azoto stimola la crescita della parte esterna della pianta e di tutta la parte aerea principalmente delle foglie, il potassio ha un ruolo molto importante nell’attività di fotosintesi della pianta, in grado di facilitare alle radici l’assorbimento di acqua, aumentando la resistenza alle temperature, mentre concludiamo con il fosforo che dona resistenza ai tessuti della pianta favorendo lo sviluppo delle radici della pianta.

I mesoelementi comprendono magnesio, calcio e zolfo, dove il magnesio migliora e favorisce l’uso dell’azoto e facilita l’assimilazione dei composti a base di fosforo, il calcio ha il compito di neutralizzare alcuni acidi che si formano all’interno delle piante, mentre lo zolfo è parte della composizione chimica delle vitamine e proteine della pianta, in grado di agevolare l’assorbimento degli altri nutrienti.

Per ultimo abbiamo i microelementi, ovvero ferro, rame, zinco, manganese, boro e molibdeno. Il ruolo dei microelementi nell’alimentazione delle piante coltivate è in aumento per l’aumentata produttività delle colture, e la loro caratteristica è di essere indispensabili alle piante, ma soltanto in piccola quantità. La loro disponibilità dipende in misura notevole dalle condizioni del terreno. Il boro aiuta la pianta nei casi di elevati livelli di calcare nel terreno, mentre il manganese trasforma l’azoto ammoniacale in azoto nitrico.

Elementi

Il ferro svolge un ruolo molto importante in tutte le funzioni metaboliche che implicano reazioni di ossido-riduzione, ed interviene nella respirazione, nella sintesi della clorofilla, nella fotosintesi, nel metabolismo delle proteine, nella fissazione dell’azoto e nella riduzione dei nitrati, il rame entra nella composizione di numerosi enzimi ed agisce nella fase delle ossidazioni finali, intervenendo anche nella fotosintesi, nel metabolismo delle pareti cellulari, nella fissazione dell’azoto e nella sintesi delle proteine.

Lo zinco interviene con il ruolo nella sintesi degli acidi nucleici e delle proteine e nel metabolismo delle auxine. Infine il molibdeno interviene soprattutto a livello degli enzimi importanti nella fase della riduzione dei nitrati e nella fissazione dell’azoto.

Modelli inferiori a 30 euro

Tagliasiepi forgiato Gruntek

Modello di Tagliasiepe realizzato dall’azienda Gruntek, con lama forgiata e manici ergonomici. Il modello in questione presenta una lama superiore forgiata e affilata con speciale rivestimento antiaderente per lame di precisione, caratterizzata da appositi bracci leva con maniglie antiscivolo e angoli arrotondati per una maggiore comodità. Le dimensioni sono davvero contenute, con una lunghezza totale di 600 mm ed una lama Forgiata da 225 mm con un peso complessivo di 1006 grammi.

Cricchetto potatura

Strumento indispensabile da giardino per eseguire le varie operazioni di potatura, progettato per un facile taglio di siepi e alberi. Inoltre risulta abbastanza resistente ad alto tenore di carbonio, progettato per offrire una maggiore longevità. E’ disponibile alla vendita su Amazon, con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Modelli tra 30 e 60 euro

Cesoia elettrica

Ecco la nuova cesoia elettrica abbastanza leggera e maneggevole, caratterizzata da una lama di sicurezza controrotante tagliente su entrambi i lati, ed un’impugnatura aggiuntiva per un’ergonomia ottimale. La lunghezza di taglio effettiva è pari a 410 mm con una lunghezza del tagliatore pari a 450 mm ed un peso complessivo di 2.4 Kg. Il motore è di 600 watt, abbastanza potente.

Bosch AHS 45-16 Tagliasiepe

Il modello in questione è realizzato dal colosso Bosch, disponibile alla vendita su Amazon con il codice identificativo AHS 45-16, alimentato da un buon motore monofase 220 V di 420 W., con una lunghezza delle lame pari a 450 mm, spessore di taglio fino a 16 mm ed un peso complessivo di 2,6 Kg.

Modelli superiori a 100 euro

Utensile combinato da giardino

Comodissimo attrezzo da giardinaggio elettrico, che comprende ben 5 dispositivi in uno, ovvero la Motosega, decespugliatore, tagliasiepi, tagliasiepi telescopico e tagliabordi. La motosega/decespugliatore 2 in 1 è alimentata da un motore da 230 – 240 V, 50 Hz in grado di offrire una potenza pari a 750 W. con una velocità della catena di 12 m/s., mentre il tagliasiepi 2 in 1 telescopico eroga ben 550 W con un numero di giri a vuoto pari a 1600 rpm. ed una lunghezza taglio pari a 440 mm.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Samsung Mg23f302tak Nero
119 €
159 € -25 %
Compra ora
Imperia 650 Macchina per la pasta elettrica macchina per pasta e ravio
73.49 €
129.9 € -43 %
Compra ora
Samsung T560 Tab Nero - Black 9.6 Wifi 8GB
133 €
Compra ora
Kobo Aura 2nd Edition
99.99 €
119 € -16 %
Compra ora