×

A Napoli scoperto un falso prete che prendeva il Reddito di Cittadinanza

Smascherato ad Ottaviano mentre di domenica chiedeva la questua davanti alla chiesa: scoperto un falso prete che prendeva il Reddito di Cittadinanza

I Carabinieri scoprono un falso prete che percepiva il RdC

Episodio sconcertante a Napoli, dove è stato scoperto un falso prete che prendeva il Reddito di Cittadinanza. I media spiegano che i carabinieri lo hanno denunciato per le offerte chieste in nome di una Onlus inesistente. Insomma, a finire nel mirino dell’Arma è stato un uomo che si faceva credere prete, che era percettore del Reddito di Cittadinanza malgrado attività illecite palesi e che chiedeva soldi per una Onlus inesistente.

L’indagine con relativa denuncia è stata condotta nel comune di Ottaviano, in provincia di Napoli.

Falso prete con Reddito di Cittadinanza

A finire denunciato è stato un uomo di 65 anni  già conosciuto alle forze dell’ordine. Ma cosa aveva fatto nello specifico? Si era presentato alla processione della Santa Croce e poi davanti alle chiese della cittadina. Poi, questo nella giornata di domenica 15 maggio e dopo la messa domenicale è stato visto a chiedere offerte per conto dell’associazione “Centro sociale giovanile onlus”

La questua domenicale davanti alla chiesa

E attenzione, quella “Onlus” aveva nome e sito. A quel punto i carabinieri lo hanno fermato ed hanno anche scoperto che l’uomo non era affatto un prete e il sito non esisteva. Ma non era finita lì: dopo aver perquisito la sua auto i militari hanno trovato e sequestrato capi d’abbigliamento da prete e bigliettini con un codice Iban. Per l’uomo  scatteranno da parte dei militari anche accertamenti sul reddito di cittadinanza in collaborazione con l’Inps

Contents.media
Ultima ora