×

Alla scoperta della Valsugana per una vacanza all’insegna del relax e del divertimento

Lago, sport acquatici, divertimento, terme, relax e meditazione: sono solo alcuni dei motivi per scegliere la Valsugana come meta delle prossime vacanze.

valsugana trentino

State cercando un giusto compromesso tra montagna e lago per le prossime vacanze estive?

La soluzione si chiama senza dubbio Valsugana, una meravigliosa zona del Trentino ricca di bellezze culturali, storiche ma soprattutto paesaggistiche, caratterizzata dalla presenza dei due laghi di Levico e Caldonazzo. Avrete la possibilità in un colpo solo di unire un’offerta enogastronomica di livello superiore, qualche giorno all’aria aperta e divertenti sport e attività fisiche mai provate sino ad ora in un simile ambiente.

Se il vostro desiderio è rallentare il ritmo frenetico della vita cittadina e immergervi all’interno di acque bandiera blu ormai da diversi anni, godendovi del tempo di qualità in compagnia della famiglia, prenotate una vacanza in Valsugana e rimarrete colpiti dalla presenza di servizi perfettamente organizzati all’interno di un contesto naturale ancora non molto conosciuto.

In questo articolo analizzeremo nel dettaglio cosa è consigliato fare e vedere una volta giunti sul posto, così da avere un’idea chiara e non sprecare nemmeno un minuto di questo splendido momento di pausa.

I laghi di Levico e Caldonazzo

Trovare al giorno d’oggi un lago che mantenga inalterata la sua bellezza paesaggistica ma allo stesso tempo sia balneabile da maggio a settembre e dotato di stabilimenti attrezzati è una vera rarità.

In questo caso la regione ha deciso di valorizzare una location che riceve il riconoscimento di Bandiera Blu da diverso tempo proprio per la pulizia delle sue acque incontaminate, nelle quali si specchiano le imponenti alture circostanti.

Ciò che colpisce maggiormente i numerosi visitatori è la presenza di vaste aree ombreggiate che consentono di beneficiare del fresco tipico della montagna in un contesto divertente, con la possibilità di immergersi e fare numerosi bagni durante la giornata.

Il vantaggio non si ferma qui, poiché lo staff dei lidi attrezzati permette di affittare tutto il materiale per dilettarsi con gli sport acquatici, come la canoa, la vela o il più moderno sup. Qualunque sia la vostra età o livello di preparazione fisica potrete noleggiare quanto necessario e liberare la mente grazie al divertimento e agli sport d’acqua.

Coloro che amano invece rilassarsi sul lettino con un buon libro avranno a disposizione postazioni ben organizzate e distanziate tra loro, buttando di tanto in tanto l’occhio sulla meraviglia che lo circonda.

Parliamo pertanto di un luogo capace di accontentare diversi target di clientela, sia i giovani in cerca di divertimento che le famiglie con bambini al seguito, che potranno così riposarsi e contemporaneamente trovare l’intrattenimento sperato.

lago di caldonazzo

In particolare il lago di Caldonazzo è quello con l’attività più dinamica, quasi una palestra all’aperto ricca di ogni attrezzatura, mentre quello di Levico mantiene un profilo più tranquillo e una dimensione naturale maggiormente spiccata.

Il consiglio è certamente quello di intervallare le due esperienze, ritagliandosi momenti dinamici all’interno di un contesto riposante.

Le attività dedicate alla famiglia

Recarsi in montagna con i propri cari significa avventurarsi ogni giorno in sentieri per mountainbike di difficoltà variabile, a seconda del livello di preparazione dei vari membri e del tipo di esperienza che si intende vivere. La ciclabile che collega Levico a Bassano del Grappa offre la possibilità a tutti, anche ai meno allenati, di pedalare costeggiando la riva del fiume Brenta e attraversando i borghi della valle.

Molta attenzione è stata riservata dalle autorità locali alla sostenibilità, un concetto portato avanti sia a livello di infrastrutture che di turismo. Ogni visitatore deve pertanto mantenere delle norme ben precise e rispettare la natura in cui ha la fortuna di essere immerso.

La Valsugana ha ricevuto anche la certificazione di Green Destination che ha premiato il lavoro dell’intera comunità nel mettere al centro dello sviluppo politiche ambientali, economiche e sociali che guardassero anche al bene ed equilibrio dei residenti e dei turisti. Ciò significa che il lavoro che si è intrapreso sta regalando i frutti richiesti, ma non bisogna tuttavia abbassare la guardia poiché un luogo di questo valore naturale merita di essere preservato sotto tutti i punti di vista.

È importante quindi riuscire a godere dei regali naturali che il nostro paese dissemina lungo il territorio, senza in alcun modo contaminarlo con elementi che non gli appartengono.

Immergersi nel selvaggio Lagorai

lagorai

La zona più selvaggia e incontaminata del Trentino è appunto il Lagorai, dove è possibile dilettarsi con percorsi di trekking più o meno difficoltosi in un ambiente ancora selvaggio e poco antropizzato.

Ad esempio, se il desiderio è quello di allontanarsi dai rumori e dalla frenesia della vita cittadina, in un’ora sarete al rifugio Caldenave, portando con voi i più piccoli che potranno agevolmente affrontare una pendenza di questo genere.

Per osservare invece il paesaggio che muta a distanza di pochi metri scegliete il sentiero boschivo che apre lo sguardo sulla Catena di Cima Dodici e sulle Dolomiti, ripagandovi di tutta la fatica appena fatta per giungere fino a quel punto.

Inoltre, al termine di giornate così intense e dinamiche, perché non rilassarsi presso le Terme di Levico e Vetriolo?

Vi meritate certamente di immergervi all’interno delle acque calde e benefiche, utilizzate sin dai tempi antichi per combattere l’ansia e i disturbi psicofisici più frequenti.

La struttura, inserita totalmente nella natura, nasce per rispondere a ogni vostra esigenza specifica consentendovi di estraniarvi dai problemi della vita quotidiana per assecondare esclusivamente le necessità di corpo e mente.

Infine, Arte Sella è dedicato agli amanti dell’arte: nella parte interna del bosco sono state create installazioni realizzate con materiali naturali come alberi, rami, foglie ecc. che si fondono magicamente con tutto il paesaggio circostante.

Trovarsi in un contesto simile e poter osservare degli elementi di arte contemporanea è un vero e proprio privilegio concesso a pochi e incentiva ancora maggiormente a scegliere la Valsugana come meta privilegiata delle prossime vacanze estive.

Lago, sport acquatici, divertimento, terme, relax e meditazione, questi sono solo alcuni degli elementi che vi sarà concesso scoprire, cosa potete desiderare ancora?

Contents.media
Ultima ora