×

Caldo in casa: come rinfrescare l’ambiente con il miglior condizionatore

I serramenti isolanti, bagnarsi i polsi e usare un panno bagnato sono alcuni metodi e rimedi per riuscire a sopportare il caldo e avere refrigerio.

Artic Air Cube

I prossimi giorni saranno terribili, dal punto di vista meteorologico. Le temperature si alzeranno notevolmente e il caldo si farà sentire. Per questa ragione, rinfrescare la casa e avere un po’ di refrigerio è l’ideale e qui si trovano alcuni trucchi e consigli utili per stare bene nella propria abitazione senza sudare troppo.

Caldo in casa: come prepararsi

Dopo delle giornate che hanno portato anche temporali e grandine in alcune regioni d’Italia, il caldo sta per giungere, come affermano gli esperti. A partire dai primi giorni del mese di giugno, secondo i meteorologi le temperature potrebbero alzarsi di molto e in tutta Italia dovrebbe tornare il bel tempo con il termometro che segna anche 35-40° al sud.

Considerando che le ondate di calore sono in arrivo, è sufficiente prepararsi in modo da non andare incontro a situazioni di emergenza, soprattutto per i soggetti più fragili, come i bambini e gli anziani. Prima di tutto, sarebbe utile cercare di non uscire nelle ore più calde e proteggersi indossando delle protezioni come un cappello e gli occhiali da sole.

In casa è consigliabile indossare abiti leggeri e non troppo aderenti. Si raccomanda di preferire indumenti realizzati in fibre naturali che assorbono il sudore, permettono alla pelle di traspirare e non fanno avvertire tanto il caldo dei prossimi giorni. Bagnarsi il viso e le braccia con dell’acqua fresca e mettere un panno bagnato sulla nuca quando le temperature sono eccessivamente alte.

In questo modo si riduce la temperatura corporea in modo da avere un po’ di freschezza e sollievo dal caldo insopportabile e intollerabile. Non solo gli esseri umani, ma anche gli animali domestici soffrono il caldo. In quel caso, è sempre bene portarlo in passeggiata nelle ore fresche della giornata e fare in modo che abbia acqua fresca da bere.

Caldo in casa: come rinfrescare l’ambiente

Il caldo in casa rischia di essere asfissiante al punto che diventa anche difficile respirare e tollerarlo è davvero impossibile. Per evitare che l’abitazione diventi un forno, qui forniamo una serie di consigli e suggerimenti per rinfrescarla e avere un luogo che sia refrigerante. Prima di tutto, bisogna impedire ai raggi del sole di poter entrare in modo da non sentire il caldo.

Per farlo, è bene montare delle tende possibilmente di colore chiaro o anche un ombrellone da posizionare sul balcone o in terrazzo in modo che possa dare un po’ di quell’ombra necessaria a dare freschezza all’ambiente. In questo modo, tenendo aperto quando le temperature sono meno calde, è possibile godere di un po’ di aria e di freschezza.

Per combattere il caldo e la calura estiva, si può abbellire la zona del balcone o del giardino con delle piante rampicanti che rappresentano una ottima soluzione anche dal punto di vista estetico. Le piante, infatti, permettono di schermare e assorbire il calore. Le piante di basilico e di rosmarino sono l’ideale anche per tenere lontano le zanzare.

Si può anche optare per dei serramenti isolanti che permettono sia di isolare l’abitazione, ma anche di risparmiare sulla bolletta. Adottando questa soluzione è possibile sopperire al caldo e trovare un ambiente più rinfrescante. Infine, l’uso di un condizionatore portatile quale Artic Cube può essere la soluzione migliore per la calura estiva.

Caldo in casa: il miglior condizionatore portatile

Il caldo in casa è sempre peggio, ma la soluzione per un po’ di refrigerio esiste e si chiama Artic Cube, un condizionatore portatile dalle dimensioni compatte e contenute, poco ingombrante. Un condizionatore che è possibile portare con sé in qualsiasi stanza della casa, ma anche in ufficio o in vacanza e in campeggio.

Un dispositivo che, grazie alla tecnologia di raffreddamento, permette di rinfrescare rapidamente gli ambienti di casa dando un luogo piacevole e rigenerante dove stare. Usa una tecnologia per cui l’aria entra nell’unità, è spinta contro il filtro bagnato. In questo frangente, l’acqua comincia a evaporare e si trasforma in aria fredda per un ambiente più fresco.

Artic Cube si usa in modo semplice: bisogna soltanto riempire il serbatoio di acqua, collegarlo e accenderlo affinché il caldo in casa possa diminuire e avere così un po’ di refrigerio. Silenzioso, quindi non causa disturbo, oltre a essere molto potente ed ecologico. Non usa additivi o sostanze chimiche e i filtri rimangono bagnati per 8 ore prima di cambiarli nuovamente.

Grazie alla sua facilità d’uso senza installazioni e al rapporto qualità prezzo, è definito come il miglior condizionatore portatile del momento.

Per chi volesse saperne di più, consigliamo di cliccare qui o sulla seguente immagine ARTIC AIR CUBE.

Sicuramente è la soluzione migliore e conveniente per rinfrescare l’ambiente in modo semplice. Un dispositivo tre in uno: non solo rinfresca, ma ha anche il compito di purificare e umidificare la casa per un’aria salubre e pulita in ogni momento e luogo.

Nella confezione è possibile trovare un filtro, il cavo di alimentazione e la spina insieme al manuale di istruzioni per usarlo nel modo migliore.

Il condizionatore portatile non si trova nei negozi o Internet, proprio per l’esclusività e originalità del prodotto. Per poter beneficiare dei suoi effetti, bisogna compilare il modulo con i dati personali che si trova sul sito ufficiale, in modo da attivare la promozione di una confezione di Artic Cube al costo di 59€. Il pagamento è accettabile con Paypal, la carta di credito e i contanti al corriere quando giunge per la consegna.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Contents.media
Ultima ora