Che cosa causa la stanchezza dopo i pasti?
Che cosa causa la stanchezza dopo i pasti?
Salute & Benessere

Che cosa causa la stanchezza dopo i pasti?

stanchezza dopo i pasti

Bisogna fare attenzione se si prova una forte sensazione di stanchezza dopo aver mangiato perchè può essere un sintomo di malattia, di un'alimentazione sbagliata o di un'allergia.

Provare una sensazione di stanchezza dopo i pasti può essere un sintomo di problemi di salute.
Siccome la digestione è un processo che richiede una fornitura supplementare di sangue allo stomaco e all’apparato digerente, dopo aver mangiato ci sarà meno afflusso di sangue disponibile per il cervello.

La stanchezza dopo i pasti

Passata un’ora da quando si ha mangiato è normale che ci si senta un po’ stanchi, ma se la sonnolenza dopo i pasti è molto più forte del solito allora è probabile che sia causata da un problema di salute non diagnosticato. Ci sono diversi problemi di salute che possono causare stanchezza dopo i pasti che richiedono cure mediche specifiche.

Alcune malattie che provocano stanchezza dopo i pasti

La malattia celiaca è una disfunzione del sistema immunitario legata alla digestione del glutine. Il sistema immunitario tende ad attaccare il rivestimento dello stomaco dopo che è stato mangiato del cibo contenente glutine. La celiachia non diagnosticata può essere pericolosa per la vita, quindi è importante consultare un medico se si verificano sintomi dopo aver mangiato cibo contente glutine.

Il modo migliore per curare la celiachia è l’eliminazione del glutine dalla dieta.

Ci sono molti prodotti disponibili sul mercato senza glutine, anche farine e cereali per fare il pane e i biscotti. Poiché molti prodotti alimentari che hanno subito trasformazioni, molto spesso, contengono glutine ed è necessario essere vigili nel controllare le etichette prima di procedere all’acquisto.

Un’altra malattia che ha come sintomi letargia e stanchezza dopo i pasti è il diabete. Anche diabetici in cura possono soffrire di sonnolenza dopo i pasti, se la quantità di farmaco assunta non è corretta.

I diabetici devono stare attenti a ciò che mangiano, perché gli elevati livelli di zucchero presenti nel sangue possono essere causati dal consumo di carboidrati, provocando stanchezza e mancanza di energia dopo aver mangiato. Consumare pasti più piccoli e mangiare più spesso corregge spesso questo sintomo, ma anche i livelli di farmaco devono essere controllati dal medico regolarmente.

Seguire una dieta rigorosa è molto importante per chi soffre di diabete, scegliere alimenti a basso contenuto di carboidrati, carni magre, latticini a basso contenuto di grassi o senza grassi e anche molta frutta e verdura fresca a basso contenuto di amido. Bisogna evitare cibi elaborati che spesso contengono zuccheri nascosti.

Alcuni consigli

500 piatti gustosi e leggeri allo stesso tempo, che non vi faranno sentire stanchi e appesantiti. Un insieme di ricette, dalle più variegate alle più tradizionali, per creare dei piatti invitanti e antiossidanti, con descrizioni dettagliate dei vari passaggi e illustrazioni degli ingredienti.

Un corso di cucina strutturato per immagini, che guida alla realizzazione di piatti della cucina leggera e che descrive le proprietà benefiche dei singoli ingredienti. Un percorso che parte dalle basi con i piatti classici per arrivare a piatti più elaborati, tutti con materie prime light.

Un insieme di ricette per creare e combinare gli ingredienti più diversi e leggeri in piatti da mettere sulla tavola. Cucina leggera. Tante ricette per il tuo benessere esalta l’importanza di un’alimentazione sana attraverso ricette variegate adatte a grandi e piccoli.

Come preparare piatti veloci e salutari allo stesso tempo. La cucina sana e leggera combina ricette provenienti da diverse culture per rielaborare piatti tradizionali. Ricette varie e per tutto l’anno per creare piatti salutari e saporiti.

I fast food provocano stanchezza dopo i pasti

Mangiare in un fast food può essere una causa dell’affaticamento dopo i pasti, anche in persone sane, senza allergie o problemi di salute. Questo perché i cibi dei fast food spesso contengono zucchero raffinato, farina e grassi saturi. I grassi saturi richiedono grandi quantità di sangue e ossigeno per essere digeriti. Questo fa affaticare il resto del corpo perchè è derubato di sangue e di ossigeno, mentre lo stomaco è impegnato a digerire i grassi saturi. Dopo aver mangiato in un fast food si può riscontrare un alto livello di zucchero nel sangue.

Cibo che causa gonfiore

Provare una sensazione di gonfiore dopo aver mangiato può spesso causare stanchezza e debolezza dei muscoli. Il gonfiore può essere dovuto a differenti fattori. Si può essere affetti da Candida intestinale, da parassiti intestinali, dal morbo di Crohn, dalla colite ulcerosa, così come da molte altre allergie alimentari comuni.

Gli alimenti che comunemente causano gonfiore contengono il raffinosio, uno zucchero presente nel cavoli, nei fagioli e nei cavoletti di Bruxelles. Se vengono cotti, però, viene ridotto l’effetto del gonfiore causato dal raffinosio. Il grano provoca gonfiore soprattutto quando si ha un’allergia al frumento e al glutine. Anche i legumi possono provocare gonfiore addominale perché sono composti da amido e proteine.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Frutti rossi
Salute & Benessere

Frutti Rossi, perfetti per dimagrire e depurarsi

Con un esiguo apporto di zuccheri i frutti rossi non incidono sul peso corporeo, ma sono al contempo perfetti per depurare, disintossicare e drenare l'organismo Dimagrire e depurare l'organismo in maniera del tutto naturale è possibile…