×

Chiude Domenica 5 con lo scandalo dell’incoerente Busi. La D’Urso lascia il posto alla Panicucci

default featured image 3 1200x900 768x576
Domenica 5

Domenica 5 di Barbara D’Urso volge al termine. Il programma della conduttrice dalla drammatica espressione non viene cancellato ma viene addirittura promosso in prima serata (in realtà si tratta di un tappabuchi dato che “Il senso della vita” di Paolo Bonolis previsto per l’inverno slitta in primavera). Dopo gli ascolti soddisfacenti e le continue vittorie sulla Domenica In della Cuccarini, il contenitore di festa dell’ammiraglia Mediaset decide di regalarsi una chiusura col botto ospitando il reietto Aldo Busi reintegrato in televisione dopo le polemiche sui suoi interventi nell’isola della Ventura.

Eccoci qua di nuovo a sparare a zero sulle interviste della D’Urso ma soprattutto sulle tematiche toccate dagli stessi intervistati. Quello scrittore di un Busi, ancora una volta vittima del suo stesso personaggio, è arrivato e senza mezza termini ci ha voluto parlare della sua drammatica infanzia. Un padre che lo molestava e lo bastonava a sangue, una madre che non lo ha mai allattato e che lo chiamava solo “Busi” perchè le ricordava troppo il marito e altri dettagli circondati da faccine pietose made in Barbara.

Per carità, rispetto e comprensione per la drammatica vicenda che Busi ha dovuto patire ma io mi chiedo, che senso ha spiattellare tutto in tv? Ha forse Busi scambiato la poltrona della D’Urso per la dormeuse di uno psichiatra? Ha deciso spontaneamente e all’improvviso di aprire anima e core in un’intervista non premeditata? A pensar male si fa peccato ma per quanto mi riguarda la risposta a queste domande è inevitabilmente e inequivocabilmente no.

Penso piuttosto che la D’Urso, abilissima nell’ottenere quel che vuole dai suoi ospiti, abbia deciso di alzare notevolmente lo share della sua ultima Domenica5 trovando peraltro terreno fertile in un Busi incoerente sempre volontariamente sopra le righe. L’incoerenza, a mio avviso, si manifesta proprio nello sfoggio di panni sporchi privati da parte di un individuo che da sempre si è professato un intellettuale fuori dagli schemi televisivi e dentro i salotti bene dell’alto pensiero. In realtà a Busi la tv piace eccome (va all’isola dei famosi ma si giustifica dietro una missione da educatore di pubblici, torna dopo gli eccessi dei suoi monologhi e decide di farlo rilasciando dichiarazioni che inevitabilmente e consapevolmente vengono riprese da tutti i giornali). Non scopriamo l’acqua calda nell’individuare come vincente il binomio scandali – ascolti e ci limitiamo solo a sottolineare quanto questo meccanismo non risparmio quasi nessuno.

La D’Urso è riuscita nel suo intento, l’ultima puntata di Domenica 5 ha segnato dei buoni ascolti uscendo di scena trionfalmente. (Sospiro)
La nuova domenica di Canale 5 vedrà schierati Brachino e Vinci (quello di Matrix) per un approfondimento giornalistico iniziale e la Panicucci per la finestra pomeridiana sui reality.
Domenica, di nuovo, sarà sempre domenica.

Contents.media
Ultima ora