×

Come fare segnalazione a Striscia la notizia

Condividi su Facebook

Striscia la notizia rappresenta un punto di riferimento per migliaia di italiani che si sentono truffati. Scopri come contattare il programma per inviare segnalazioni.

Striscia la notizia è il tg satirico che si occupa di portare alla luce le ingiustizie, i soprusi, gli sprechi e le iniquità che si verificano in Italia ai danni di cittadini, animali, ambiente e strutture. I tipi di segnalazione sono specificati nel sito web www.striscialanotizia.mediaset.it.

È infatti possibile dare il proprio contributo segnalando a ‘S.O.S.Gabibbo’. Questa sezione del sito web permette, in pochi e veloci passaggi, di inviare oltre al messaggio di denuncia, anche foto e video.

Striscia la notizia

Quando una persona vuole tutelarsi dalle ingiustizie che vive in Italia si può rivolgere a Striscia la notizia. Sempre meno persone ormai si fidano della giustizia italiana, ormai quasi latitante, e preferiscono affidarsi al tg satirico.

Nel corso della propria vita tutti, infatti, si sono trovati a dovere fare i conti con il disservizio di un gestore o di un’amministrazione. Proprio su questa indecente realtà ha fondato le sue fortune Striscia la Notizia, il telegiornale satirico in onda su Canale 5 dal lunedì al sabato.

Ideato e prodotto da Antonio Ricci, il programma è ormai da lungo tempo un punto di riferimento per chi vuole unire satira e denuncia sociale.

Protagonisti del programma sono gli inviati speciali chi girano l’Italia alla ricerca di scandali e disservizi che sono purtroppo ormai una abitudine tutta italiana. Sono tantissimi gli scoop lanciati da Striscia la notizia durante i suoi tanti anni di attività. I più importanti ed eclatanti sicuramente quello di Wanna Marchi nell’ormai lontano 2001. Il simbolo del programma è senza ombra di dubbio il Gabibbo. Questo simpatico personaggio si occupa di lotta alle situazioni irregolari ed è ormai da anni diventato la mascotte del programma.

Striscia la notizia segnalazioni

Sono tantissime le segnalazioni che arrivano a Striscia la notizia. La redazione, tramite il proprio sito, informa che si impegna a visionarle e ad analizzarle tutte. Attraverso il sito web occorre semplicemente inserire i propri dati personali (nome, cognome, indirizzo, città, email e numero di telefono). In questo modo la redazione potrà successivamente ricontattare il mittente una volta ricevuto il messaggio. Cliccando su conferma si dichiara che quanto scritto corrisponda a verità e non resta che attendere una risposta da parte del programma.

Chi volesse segnalare situazioni irregolari, di cui è a conoscenza o delle quali è stato vittima, può darne opportunamente avviso al pronto intervento di Striscia la Notizia. Per farlo è necessario completare questa semplice procedura:

  1. Chiamare il numero verde SOS Gabibbo: 800 055 077
  2. Inviare un Fax al numero: 02 21023666
  3. Spedire una e-mail all’indirizzo: gabibbo@mediaset.it
  4. Scrivere a: Striscia la notizia – Palazzo dei Cigni – 20090 Milano Due – Segrate – Mi
  5. Compilare il modulo dal sito: www.striscialanotizia.mediaset.it/segnalazioni.shtml

Una volta completato questo iter bisogna attendere di essere ricontattati dai responsabili del programma. In questo modo si riuscirà a portare all’attenzione generale la situazione che si vuole denunciare, come hanno fatto in tanti nel corso degli anni.

E’ possibile inviare a Striscia la notizia foto e filmati originali tramite WhatsApp. Bisognerà inviarle al numero 3355469853. Molto importante è non fare telefonate e non inviare messaggi di testo a questo numero. Non è prevista una risposta, ma Striscia assicura che foto e video saranno visionati con attenzione.


Contatti:

7
Scrivi un commento

1000
7 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
5 Commentatori
più recenti più vecchi
franco

al tg5 questa sera hanno detto che la Valtellina e la val Chiavenna in Piemonte?

Alvino Antonio

Oggi 20-Aprile 2019 tra le ore 14:00 e le 15:00 in televisione ed esattamente facendo zapping tra canali Rai ho sentito due boiate una peggio dell’altra….. La prima espressa da una docente che durante un intervista del TG3 si e cosi espressa : “Queste persone mancano di Umanesimo” giusto per farlo notare l’umanesimo è l’espressione con cui ci si riferisce alla cultura che si sviluppò a Firenze nella prima metà del XV secolo e non l’insieme dei caratteri essenziali e distintivi della specie umana che si chiama “Umanità”. Quanto sopra scritto è niente rispetto a quanto accaduto durante Linea Blu… Leggi il resto »

salvatore musella

il vostro numero verde e inesistente e solo una fregatura io vorrei contattarvi per un problema serio per una cabina enel

salvatore musella

mi si rende difficile contattarvi come fare

salvatore musella

enel non rispetta una sentenza da sei anni e

Francesco catapano

Avete fatto vedere un servizio di una fabbrica che aveva unmillione e mezzodì mascherine purtroppo bloccate ,dopo il vostro servizio si è!inreressato qualcuno di questo gravoso problema. Grazie

Giancarlo Polzinetti

Questa sera al TG! delle 20, il Commissario Arcuri tra l’altro ha annunciato che le mascherine piaccia o non piaccia dovranno essere vendute IVA compresa ad un prezzo massimo di centesimi 0,65 al pezzo (si avete capito bene zero virgola 65 centesimi e non 65 centesimi).Auguriamoci che possa trattarsi di una banale svista e non di una lacuna in matematica.


Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.