Labbra scottate dal sole: rimedi naturali per guarirle
Come guarire le labbra scottate
Salute

Come guarire le labbra scottate

labbra scottate

Le labbra scottate rappresentano un grande problema per tutte le persone. Esistono vari metodi per curare al meglio e velocemente questo problema.

Le labbra scottate, esattamente come tutte le altre tipologie di scottature, sono spesso causate una eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti del sole. La quasi totalità delle scottature solari interessano solamente lo strato superficiale della pelle provocando rossore, dolore e fastidi di lieve entità.

Labbra scottate: sintomi e cause

Le scottature solari più lievi, come nel caso delle labbra bruciate, solitamente presentano la presenza di un’arrossamento nella parte interessata e più sovraesposta ai raggi ultravioletti. Una conseguenza immediata della scottatura è la comparsa di prurito a poche ore di distanza. La pelle, di conseguenza, diventa molto sensibile al minimo movimento, brucia ed è dolorante fino ad arrivare nei casi più gravi ad infiammarsi. Nei casi particolarmente acuti le labbra scottate si possono gonfiare e si possono formare bolle d’acqua. Oltre a questi sintomi specifici si possono aggiungere sintomi generici come mal di testa, febbre e forte disidratazione.

Solitamente la guarigione avviene nell’arco di una settimana.

L’arco temporale può variare da un minimo di 3 giorni nei casi lievi ad un massimo di 20 nei casi particolarmente gravi. L’organismo, come sistema di difesa della parte scottata, produce melanina ed è per questo probabile che l’area interessata dalla scottatura diventi abbronzata.

Sono parecchi e tutti diversi l’uno dall’altro i fattori principali che possono determinare la comparsa di una scottatura solare. I principali motivi sono da trovare nel tipo di pelle e la sua appartenenza ad un determinato fototipo. Una persona che ha la pelle chiara è più a rischio di scottature e quando ciò avviene sono parecchi i rischi di un danno permanente alla pelle esposta ai raggi ultravioletti. Oltre al tipo di pelle anche l’età rappresenta un fattore determinante per la gravità delle scottature. Ad esempio la pelle dei bambini di età inferiore ai 6 anni e degli adulti con età superiore ai 60 anni è molto più sensibile alla luce solare.

Gli stick protezione solare

Anche le labbra hanno bisogno di una crema solare protettiva.

Nivea mette a disposizione uno stick ideale a proteggere le labbra dalle scottature e a nutrirle in profondità per renderle più morbide.

Stick solare labbra Avene fornisce una protezione SPF 30 per tutelare le labbra dai raggi UV e garantire un’idratazione continua e efficace.

Per una protezione completa, ROC realizza una combinazione di crema per il viso e stick labbra per proteggere le parti più delicate del corpo e tutelare la pelle da insolazioni e bruciature.

Vichy Idéal Soleil Stick Zone Sensibili SPF 50+ è ideale per fornire un trattamento di cura delle labbra e allo stesso tempo fungere da crema solare. Lo stick è compatto e idrata la pelle delle labbra con efficacia e azione a lunga durata.

Ci sono vari modi, a seconda della gravità della scottatura, per intervenire. Ecco i principali.

Istruzioni per labbra scottate dal sole

  • Diagnosticare il grado della vostra scottatura. Se è una scottatura di primo grado, si ha dolore, rossore e gonfiore.

    Se è di secondo grado si hanno gli stessi sintomi più delle vesciche. Con il terzo grado si ha la formazione di pelle scura.

  • Una volta determinato il tipo di scottatura e se la pelle non ha tagli, applicate un impacco freddo. Bisognerà prestare estrema attenzione a non rompere le vesciche. Se il grado dell’ustione presenta segnali molto grave, sarebbe meglio chiedere in farmacia una crema per le ustioni, o una crema al cortisone. In questo modo le bolle dovrebbero scomparire e alleviare il rossore.
  • Se il dolore persiste, potrebbe causare anche forti mal di testa. Dunque, prendere un antidolorifico o un antinfiammatorio, come aspirina o ibuprofene, per ridurre il problema delle labbra gonfie e dell’emicrania.
  • Se la scottatura non è grave, applicate un balsamo che contenga vitamina E e aloe, ottimi rimedi naturali. Se l’ustione è grave non mettere niente, ma consultate il dottore. I rimedi naturali sono utili per curare questo tipo di scottature.

    L’aloe vera ha delle proprietà benefiche che curano le irritazioni e gli eritemi, consentendo di far passare il rossore.

  • Tenete sotto controllo l’area fino a che è completamente guarita. Le vesciche dovranno svuotarsi per guarire. Se è presente del pus, questo potrebbe essere segno di un’infezione. Pertanto consultate subito il vostro medico di fiducia.
  • Se la scottatura avviene in inverno, applicate della vaselina ogni mezz’ora sia sul labbro superiore che inferiore. Il freddo secco dell’esterno e il caldo secco dell’interno provocano danni alle vostre labbra, rendendole screpolate oltre che scottate.
© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

naso
Salute

Gobba naso rimedi naturali

di Notizie

La gobba sul naso può creare molti problemi sia di salute che estetici. Ecco quali sono i migliori rimedi per eliminarla totalmente.

Imetec Start&stop / 8660 Bianco/verde/argento
69.9 €
129 € -46 %
Compra ora
Philips Health Grill HD4467/90
69 €
104.99 € -34 %
Compra ora
Nokia 3310 (2017) Dark Blue
84.5 €
Compra ora
Moleskine 12 Mesi - Agenda 2018 Settimanale Orizzontale Large Rosso
20.5 €
Compra ora