Cruciverba: il passaggio di liquidi attraverso membrane (6 lettere)
Cruciverba: il passaggio di liquidi attraverso membrane (6 lettere)
Cultura

Cruciverba: il passaggio di liquidi attraverso membrane (6 lettere)

Che cos'è l'osmosi? Cosa significa che è un passaggio di liquidi attraverso membrane? Scopriamone la definizione chimica e i campi in cui viene utilizzata.

Quante volte, mentre cerchiamo di completare un cruciverba, restiamo bloccati su una definizione che proprio non ci viene. In realtà, le definizioni e le relative soluzioni sono piuttosto ricorrenti. E i veterani dei giochi enigmistici ne sanno qualcosa. A volte, si arriva a inserire parole nello schema senza soffermarsi sull’effettivo significato dei termini. Magari li abbiamo incontrati in precedenza e sappiamo che corrispondono a quella definizione. Il motivo, però, lo abbiamo capito davvero? Partiamo, allora, alla scoperta di una di queste parole, così ricorrenti nei cruciverba che compiliamo. Vediamo. Come definireste il passaggio di liquidi attraverso membrane? La parola corretta, lo anticipiamo, ha sei lettere. Adesso conosciamone il significato.

Il passaggio di liquidi attraverso membrane

Ebbene sì, la soluzione dell’enigma, se ci pensate, è osmosi. Ma che cos’è un’osmosi? L’osmosi è proprio il passaggio di liquidi attraverso membrane di separazione che può derivare da cause elettriche, termiche o da un livello differente di concentrazione delle due parti.

Se la membrana di separazione è semipermeabile, sarà il solvente – quindi, nella maggior parte dei casi, acqua – a passare attraverso la membrana e a miscelarsi al soluto della parte restante. In questo modo le due parti si sciolgono ristabilendo una concentrazione simile che si estenderà a tutta la zona considerata. L’osmosi tende quindi a riportare una condizione di equilibrio tra due parti separate dalla membrana.

L’osmosi inversa

Non fermiamoci, però, alla definizione base. Capita anche che l’enigma, pur riferendosi all’osmosi, vada più nello specifico e chieda di osmosi inversa. Che cos’è l’osmosi inversa? Ebbene, in questo caso, una pressione contraria alla pressione osmotica e a lei superiore viene applicata alla parte con maggiore concentrazione per impedire che, attraverso l’osmosi di cui parlavamo prima, attraversi la membrana e ristabilisca l’equilibrio tra le due zone. La formula dell’osmosi inversa è applicata in molti campi, da quello alimentare a quello energetico, per mantenere separate sostanze che non devono entrare in contatto.

L’osmosi nel linguaggio comune

“L’ho imparato per osmosi!”, l’avrete pronunciato o sentito dire, qualche volta.

Il termine osmosi è, infatti, entrato nel linguaggio comune con significato concettualmente simile a quello chimico, ma spogliato della sua valenza tecnica. Quando si parla di osmosi, comunemente si intende un’influenza reciproca subita grazie alla sola compagnia di altri individui o gruppi. L’osmosi è cioè uno scambio di informazioni nozionistiche, culturali, emotive, etc, che avviene tra due parti, proprio come nella chimica. E, proprio come nel fenomeno spiegato in precedenza, questa compenetrazione tra le due parti dovrebbe portare a una soluzione finale di scambio reciproco e riequilibrio. A una situazione di integrazione tra due parti che partivano da livelli diversi.

Ora che il termine è stato sviscerato in tutte le sue sfaccettature, usarlo nei vostri giochi enigmistici sarà molto più semplice.

1 Commento su Cruciverba: il passaggio di liquidi attraverso membrane (6 lettere)

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche