×

Disperso dopo bagno notturno, sopravvive 9 ore su uno scoglio

Passa 9 ore aggrappato allo scoglio dopo il bagno notturno

Disperso dopo bagno notturno, sopravvive 9 ore su uno scoglio

Dramma a lieto fine a Porto Tolle (Rovigo), protagonista questa un giovane del posto, Mattia Veronese, che durante la notte ha fatto un bagno notturno in compagnia dei suoi amici salvo non riuscire a tornare a riva. Gli amici, una volta accortisi della scomparsa dell’amico, hanno dato l’allarme alla Capitaneria di porto di Chioggia, ed il giovane è stato ritrovato incolume aggrappato ad uno scoglio.

Disperso dopo il bagno notturno, lo trovano attaccato ad uno scoglio dopo 9 ore di ricerche

Verso le dieci del mattino il ritrovamento del giovane  dell’elicottero «Drago 149» dei Vigili del fuoco cinque chilometri a sud della spiaggia La Barricata, dalla quale il ventinovenne si era lanciato in acqua insieme agli amici. Aggrappatosi agli scogli al largo di Santa Giulia per nove ore, Mattia è stato trasportato all’ospedale di Chioggia per accertamenti sotto choc ma pienamente cosciente.

Può sembrare un episodio divertente ma la situazione metereologica ha reso non solo pericolosissima l’esperienza al ragazzo, ma ha reso la ricerca da parte di Vigili del fuoco di Rovigo e sommozzatori di Vicenza molto difficile a causa delle onde alte. Un dispiegamento di uomini e mezze non poco ingente, visto che dalle 5.00 alle 7.00 del mattino anche un elicottero Sar dell’Aeronautica militare ha sorvolato le acque in supporto (elicottero ulteriore a quello che ha poi trovato l’uomo).

Contents.media
Ultima ora