×

Draghi alla Camera poi la salita al Colle per le dimissioni

"Grazie" ha detto il presidente del Consiglio prima di lasciare Montecitorio e recarsi al Quirinale per dimettersi.

draghi mattarella 768x516

Alla luce del voto al Senato chiedo di sospendere la seduta perché mi sto recando dal presidente della Repubblica per comunicare le mie determinazioni” ha dichiarato il presidente del Consiglio Mario Draghi alla Camera.

Prima dell’annuncio l’ex presidente della Bce ha voluto ringraziare i suoi ministri e i deputati: “Prima di tutto grazie.

Certe volte anche il cuore dei banchieri centrali viene usato, grazie per questo e per tutto il lavoro fatto in questo periodo”.

Il premier ha poi lasciato Montecitorio e ha raggiunto il Quirinale. La seduta al momento è sospesa fino alle 12, quando il presidente del Consiglio dimissionario sarebbe dovuto intervenire. Cancellato, però, il tuo intervento.

Nel pomeriggio (rispettivamente alle 16.30 e alle 17) i presidenti di Senato e Camera sono attesi al Quirinale per lo scioglimento delle Camere.

Il Comunicato del Quirinale

“Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto questa mattina al Palazzo del Quirinale il Presidente del Consiglio dei Ministri, Prof. Mario Draghi, il quale, dopo aver riferito in merito alla discussione e al voto di ieri presso il Senato, ha reiterato le dimissioni sue e del Governo da lui presieduto. Il Presidente della Repubblica ne ha preso atto. Il Governo rimane in carica per il disbrigo degli affari correnti”.

Contents.media
Ultima ora