> > Elezioni politiche 25 settembre, Rita Dalla Chiesa eletta alla Camera nel col...

Elezioni politiche 25 settembre, Rita Dalla Chiesa eletta alla Camera nel collegio di Molfetta

rita dalla chiesa vince elezioni collegio molfetta

Alle elezioni nel collegio di Molfetta, Rita Dalla Chiesa ha staccato di circa 15 punti i principali avversari politici

La conduttrice e giornalista Rita Dalla Chiesa  è stata eletta alla Camera dei deputati nel collegio uninominale di Molfetta (Puglia U04) – in quota centrodestra – con il 40,52% delle preferenze.

Elezioni, la vittoria di Rita Dalla Chiesa in Puglia

La conduttrice e giornalista Rita Dalla Chiesa –  figlia del generale Carlo Alberto ucciso dalla Mafia a Palermo nel 1982 – è stata eletta alla Camera dei deputati nel collegio uninominale di Molfetta (Puglia U04) in quota centrodestra.

Le congratulazioni di Abbaticchio

L’esponente di Forza Italia ha ottenuto 78.920 voti, pari al 40,52% delle preferenze. Ha staccato così di circa 15 punti il pentastellato Nicola Grasso  e l’ex sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio che era considerato, nelle previsioni, il suo principale avversario.

Proprio quest’ultimo è stato uno dei primi a congratularsi con l’ex conduttrice di ‘Forum’ per la vittoria:

” Porgo le mie congratulazioni. Le auguro uno splendido lavoro ed auspico attenzione alle tante problematiche del nostro territorio”. 

Il tema del territorio

Proprio il tema del “territorio” era stato al centro di qualche polemica rivolta da alcuni media verso Rita Dalla Chiesa ma anche verso altri esponenti del centrodestra e del centrosinistra, candidati in collegi ritenuti ‘blindati’ ma che non erano il risultato di un precedente lavoro o presenza nei luoghi dove si svolgeva la sfida elettorale.

A tal riguardo la neo deputata – che durante la campagna elettorale aveva anche speso parole di stima verso Silvio Berlusconi e difeso da alcuni attacchi mediatici  Giorgia Meloni – ha difeso la sua candidatura in un territorio che comprende numerosi centri dell’hinterland e dell’area metropolitana di Bari, tra cui Molfetta, Bitonto e Monopoli. “In Puglia si sono conosciuti mio padre e mia madre ” ha affermato – “e le origini della mia famiglia nascono da Bari e dalla caserma dei Carabinieri sul lungomare.

Le mie radici sono qui e si può essere legati a un territorio in tanti modi”.