Coppia inglese muore dopo un’overdose: orfana la loro bambina
Esteri

Coppia inglese muore dopo un’overdose: orfana la loro bambina

Billy Applegate, di 23 anni, e la sua compagna Gaynor Robinson, di 19 anni, lasciano orfana la loro figlia Daisy, nata nel marzo 2017.

Triste storia quella che arriva dal Regno Unito. Una coppia di genitori è morta lo stesso giorno nella loro casa di Norwich in quello che è stato definito un incidente legato all’abuso di droghe. Il giovane Billy Applegate, di 23 anni, e la sua compagna Gaynor Robinson, di 19 anni, lasciano orfana la loro figlia Daisy, nata nel marzo 2017. La coppia era fidanzata dal 24 agosto del 2018 ed assieme alla figlia si erano stabiliti in un appartamento vicino alla cattedrale di Norwich.

La dinamica dell’incidente

Stando a quanto ricostruito dalle forze di polizia intervenute sul luogo della tragedia, la morte dei due ragazzi sarebbe da definire come “non sospetta”. L’ipotesi per entrambi sarebbe infatti quella di un’overdose sopraggiunta durante una festa a base di alcol e droga. Inizialmente era stata ipotizzata dai Vigili del Fuoco una morte dovuta ad una fuga di gas, ma la tesi era stata successivamente scartata.

I soccorritori sono intervenuti alle 10 del mattino di sabato primo giugno, allertati dai vicini di casa.

Una volta entrati nell’appartamento però, essi non hanno potuto quindi fare altro che constatare la morte della coppia. Intervistati dai giornalisti, due residenti del condominio hanno detto di essersi allarmati dopo aver sentito una donna gridare.

La precedente scomparsa del padre della bimba

Una morte, quella dei due genitori, che arriva a poche settimane di distanza dalla temporanea scomparsa di Billy Applegate assieme ad un altro uomo. All’epoca, la polizia di Norwich si mise immediatamente sulle loro tracce avanzando timori per la loro sicurezza. Ricerche in seguito interrotte una volta che i due furono ritrovati sani e salvi.

Durante il periodo della scomparsa la ragazza di Billy, Gaynor, aveva pubblicato un’immagine di Billy dicendo che la bambina fotografata assieme a lui era sua figlia.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Jacopo Bongini
Nato a Milano, classe 1993, frequenta l’Accademia di Belle Arti di Brera dove si laurea in "Nuove Tecnologie dell’Arte". Parallelamente all'ambito artistico, nel quale partecipa a diverse mostre del settore come admin della pagina Facebook Karbopapero 900, durante gli anni universitari sviluppa la passione per il mondo dell’informazione e della comunicazione. Passione che lo porta a diventare collaboratore dapprima per Il Giornale e in seguito per Notizie.it.