×
Home > Salute & Benessere > Fibroma in bocca: cause e cure naturali
30/05/2018 | di Notizie

Fibroma in bocca: cause e cure naturali

Il fibroma della bocca indica un'alterazione nella mucosa di una regione del cavo orale. Vediamo meglio le principali cause e i possibili rimedi

Fibroma in bocca
Fibroma in bocca

Il fibroma rappresenta una categoria di tumori benigni composti da fibre di tessuto connettivo.
Colpisce solitamente i bambini, ma nemmeno gli adulti ne sono immuni senza distinzioni di sesso. I soggetti a maggior rischio rimangono lo stesso quelli con più di 50 anni di età. Queste neoplasie possono non manifestarsi subito e chi ne è colpito se ne può accorgere solo dopo tempo. Si manifestano in diverse aree del corpo e a seconda della zona e della gravità vanno trattati con tecniche diverse.

Cos’è il fibroma in bocca

Il fibroma della bocca è un disturbo legato alla masticazione che indica una neoformazione che può formarsi nella mucosa di una o più regioni del cavo orale (alveolare, palatina, linguale ecc.). Questi possono avere varie dimensioni, la loro consistenza è dura ed elastica, mentre il colore è pallido e al tatto è grumoso.

Queste lesioni di solito non sono dolenti e si trovano sulla gengiva della guancia e delle labbra.

Sono facilmente ulcerabili e spesso sono provocati dalla masticazione o da abitudini scorrette come il mordicchiamento delle labbra. Non vanno affatto preso alla leggera perché potrebbero portare delle complicazioni. Per questo, non appena si riscontra questa lesione, è opportuno fare una visita medica o presso uno specialista in odontoiatria. Nei casi più gravi, è possibile rimuovere il fibroma chirurgicamente con il laser attraverso il bisturi a lama fredda, il bisturi elettrico e il laser.
Ecco le principali cause e alcuni modi per curare il fibroma in bocca.

Cause del fibroma orale

Le principali cause di un fibroma in bocca possono essere legate a

  • terapie farmacologiche;
  • patologie;
  • scarsa igiene orale;
  • fattori ereditari.

Alcuni farmaci possono influenzare direttamente la nascita di un fibroma.

È stata accertata una correlazione diretta tra tale patologia e i farmaci delle seguenti tipologie:

  • antiepilettici;
  • calcio antagonisti;
  • immunodepressori;
  • antibiotici;
  • contraccettivi orali.

In questi casi per evitare di peggiorare la situazione si può intervenire in due modi: ridurre o eliminare il farmaco o sostituirlo con un altro farmaco con una differente molecola.

La scarsa igiene orale aiuta poi la crescita di questo fenomeno per la presenza di tartaro o placca batterica.

Come curare un fibroma orale

Se la lesione non è grave, è possibile curare il fibroma con degli accorgimenti. Innanzitutto è necessario mantenere il cavo orale sempre pulito, lavandosi i denti più volte durante la giornata, usare almeno una volta al giorno il filo interdentale e fare dei risciacqui con un colluttorio non troppo aggressivo.

Non vi sono altri rimedi naturali poiché a differenza dei fibromi che nascono sulla pelle, questi vanno trattati con cure mediche il più presto possibile per scongiurare di infettare la parte lesa.


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
luigia

Grazie, semplice e chiaro


Contatti:

Leggi anche