×

Coronavirus: raduno tifosi Inter in piena emergenza, daspo e denunce

Condividi su Facebook

Milano, 4 lug. (Adnkronos) – Era appena iniziata l'emergenza Covid-19 quando circa 400 tifosi interisti, per mostrare la loro vicinanza alla squadra che il giorno successivo avrebbe disputato a Torino, a porte chiuse, contro la Juventus, si erano radunati ad Appiano Gentile (Como) al centro sportivo Suning.

Oltre a non aver dato alcun preavviso, i tifosi avevano agito in violazione del decreto sul contenimento dell'emergenza epidemiologica, ammassandosi gli uni agli altri, senza rispettare il distanziamento sociale e oltretutto intonando cori da stadio, alcuni dei quali offensivi e discriminatori, accendendo numerosi fumogeni.

Nei giorni successivi sono state identificate 49 persone, per lo più residenti in provincia di Milano, o in province limitrofe, due dei quali in possesso di fumogeni e altri due con un Daspo in atto.

I tifosi sono stati denunciati. Successivamente, "a seguito di un'attenta valutazione sulle condotte, ma anche i precedenti specifici dei tifosi identificati, la Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Como ha emesso sei provvedimenti Daspo nei confronti di altrettanti soggetti e altri quattro sono ancora in fase istruttoria".


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Zavoli: minuto silenzio e lungo applauso al Senato
Flash news

Zavoli: minuto silenzio e lungo applauso al Senato

6 Agosto 2020
Roma, 6 ago. (Adnkronos) - Con un minuto di silenzio e un lungo applauso l'Aula del Senato ha tributato il suo omaggio a Sergio Zavoli, scomparso nella serata di martedì…
A Roma arriva Waidy, app che rende smart i 'nasoni'
Flash news

A Roma arriva Waidy, app che rende smart i 'nasoni'

6 Agosto 2020
Roma, 6 ago. (Adnkronos) - La sindaca di Roma Virginia Raggi e l’amministratore delegato di Acea Giuseppe Gola, nel corso dell’evento "Roma e l’acqua, una grande storia d’amore", hanno presentato…
Entire Digital Publishing - Learn to read again.