×

Agroalimentare: Ferrarini, Intesa Sp deposita proposta di concordato per rilancio (2)

Condividi su Facebook

(Adnkronos) – Dalla banca si spiega che "ciò favorirà il rilancio di un marchio tra i più forti nel sistema agroalimentare italiano la cui strategicità è emersa con grande evidenza in occasione della recente pandemia e tutelerà, allo stesso tempo, gli interessi di tutti gli stakeholder".

Stefano Barrese, responsabile Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo, sottolinea che "la promozione e il sostegno a un’offerta solida, basata su forti competenze come quella che abbiamo presentato con i nostri partner industriali dimostra non solo che Intesa Sanpaolo è in grado di riconoscere e premiare l’imprenditorialità e il valore nel 'fare sistema', ma anche che dispone di mezzi e professionalità per affrontare nel modo più appropriato operazioni complesse, come in questo caso.

Questa iniziativa intende mettere in sicurezza un asset strategico dell’agroalimentare del nostro Paese affinché anche tutte le aziende che ne compongono la filiera produttiva possano trarne importanti benefici”.

Intesa Sanpaolo, conclude Barrese, "è fortemente impegnata nel Programma Filiere che annovera già 700 grandi imprese in Italia e i loro 16mila fornitori, con l’obiettivo di coinvolgere medie, piccole e anche piccolissime imprese verso il rilancio del nostro sistema produttivo, attraverso le aziende di riferimento di dimensioni più grandi”.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Milano: un altro sequestro nei confronti del 'narcos' Cauchi
Flash news

Milano: un altro sequestro nei confronti del 'narcos' Cauchi

20 Ottobre 2020
Milano, 20 ott. (Adnkronos) - Nuovo sequestro a carico del narcotrafficante Francesco Massimiliano Cauchi, 47 anni, uno dei principali esponenti della piazza del narcotraffico milanese, a seguito di nuove indagini…
Entire Digital Publishing - Learn to read again.