×

Hotel Sonia a Trieste, l’ideale per i viaggi di lavoro e di piacere

Avere a disposizione una struttura alberghiera in grado di offrire la massima accoglienza e ospitalità è essenziale, ancora di più se ci si trova in viaggio di lavoro.

19 7822 768x511

Ci sono città che vale sempre la pena visitare, complice il territorio naturale emozionante e una storia nel segno della cultura. Trieste non è solo il capoluogo del Friuli Venezia Giulia, ma una meta capace di sorprendere ogni volta e meritevole di essere inserita nelle meraviglie italiane da scoprire.

eu277716 2

Avere a disposizione una struttura alberghiera in grado di offrire la massima accoglienza e ospitalità si rivela essenziale, quando si è fuori dai propri confini abituali, ancora di più se ci si trova in viaggio per motivi di lavoro.

Una tra le proposte più interessanti delle strutture ricettive di Trieste è l’Hotel Sonia, situato non lontano dalla Riserva Naturale della Val Rosandra, uno dei luoghi più belli al confine con la Slovenia per gli amanti della natura e in particolare per rocciatori, speleologi e studiosi. Motivo in più per visitare Trieste e lasciarsi sorprendere dal suo fascino particolare mitteleuropeo.

19 7863 hdr

Perché scegliere l’Hotel Sonia

Struttura capace di innovarsi e di essere all’altezza del territorio, grazie a un approccio green che vede la presenza di un impianto fotovoltaico e un parcheggio interno con colonnine di ricarica per i veicoli elettrici.

L’hotel vanta 170 camere ed è dotato di ristorante, aperto a pranzo e a cena. Oltre alla cucina internazionale troviamo piatti della cucina tipica locale, con pietanze a base di carne e pesce. Disponibile anche un bar. Non manca il buon vino locale.

La struttura ideale per i viaggi di lavoro, complice la presenza di una sala conferenze e di camere matrimoniali pensate per un uso singolo, così da offrire il massimo comfort a chi si trova a soggiornare in hotel per motivi professionali.

Non meno interessante la proposta per le famiglie, con camere che vanno dalla doppia alla quintupla, non facili da trovare nelle strutture ricettive.

La reception garantisce un servizio continuativo durante tutto il soggiorno 24 su 24.

19 7886

Che cosa vedere a Trieste?

Il poeta triestino Umberto Saba definisce la sua città come un luogo dotato di “una scontrosa grazia”, che ha molto da offrire, ma che riesce a farlo solo a chi ha voglia di scoprirlo, svelandosi poco a poco e lasciando un ricordo intenso, anche a distanza di anni, in chi ha avuto modo di recarvisi.

Trieste è una città di confine e multiculturale che conserva un’eleganza architettonica frutto di un retaggio che vede la dominazione asburgica. Non può mancare una visita al Castello di Miramare e alla Cattedrale di San Giusto, una passeggiata in Piazza Unità e una panoramica dal Molo Audace. Diversi gli eventi degni di nota, su tutti la Barcolana, la regata velica internazionale entrata nel 2018 nel Guinness dei Primati in quanto la più grande del mondo; si tiene ogni anno la seconda domenica di ottobre.

Altra manifestazione interessante è Trieste Next, il Festival della Ricerca Scientifica in programma nel 2022 dal 23 al 25 settembre.

20191017 183302 scaled

Contents.media
Ultima ora