×

Il sondaggio che non ti aspetti: balzo in avanti di Lega e M5s

Nel mezzo di una campagna elettorale data tutto sommato come abbastanza "statica" arriva il sondaggio che non ti aspetti: balzo in avanti di Lega e M5s

Matteo Salvini

Nel mezzo di una campagna elettorale in cui le rilevazioni sembrano essere standardizzate arriva il sondaggio che non ti aspetti con il balzo in avanti di Lega e M5s. Secondo il professor Enzo Risso citato da Money i partiti di Matteo Salvini e Giuseppe Conte sono dati dagli italiani rispettivamente al 14,7% ed al 12,8%, cifre che cozzano con le precedenti rilevazioni.

Balzo in avanti di Lega e M5s

Insomma, a poco più di un mese dalle elezioni del 25 settembre lo scenario sarebbe tutt’altro che statico, anche se i valori generali paiono immutati. Il dato forte è però quello dell’astensione prevista: toccherebbe il 36%. In più, la formazione politica di Gianluigi Paragone, Italexit, avrebbe superato la soglia di sbarramento e sarebbe passata dal 2,9% al 3,2%

Dove andranno i voti di chi “ci ripensa”

Pesa molto anche un dato crudo ma ipotetico: è quello per cui “se all’ultimo momento molti degli italiani indecisi dovessero decidere di recarsi ai seggi, le urne potrebbero riservare diverse sorprese”, questo perché in quel 36% di “astenibili” non si sa chi ci sia. Sui grandi numeri il sondaggio di Risso vede il Partito Democratico prima forza politica del Paese con il 23,4% e Fratelli d’Italia in flessione con il 22,2%

Contents.media
Ultima ora