×

La telefonata di Di Maio a Kuleba: “L’Italia sostiene il popolo ucraino”

La telefonata di Di Maio a Kuleba: “L’Italia sostiene il popolo ucraino, la resistenza ucraina è la resistenza europea, argine all’avanzata dei russi"

Luigi Di Maio

La telefonata di Luigi Di Maio a Dmytro Kuleba ha un sunto concettuale forte: “L’Italia sostiene il popolo ucraino”. Il ministro degli Esteri ha comunicato con un tweet di aver sentito il suo omologo di Kiev e di aver fatto il punto sulla situazione attuale.

Hi scritto Di Maio: “Ho sentito il collega Kuleba e gli ho ribadito che l’Italia sostiene il popolo ucraino. La resistenza ucraina è la resistenza europea, argine all’avanzata violenta e pericolosa dell’esercito russo”.

La telefonata di Di Maio a Kuleba e il tweet

E in chiosa: “Massimo sforzo per ritrovare la pace e fermare l’atroce guerra che sta causando sofferenza e morte”. Poco prima sulla sua pagina Facebook Di Maio aveva scritto: “Nelle guerre non ci sono né vincitori né vinti, ma solo persone accomunate dalla sofferenza.

È il motivo per cui il Governo italiano non si stancherà mai di lavorare per la pace”. E ancora: “Stiamo dialogando con tutti e continueremo ad insistere con il massimo impegno sulla via della diplomazia, affinché le autorità russe siedano al tavolo del negoziato con l’Ucraina”.

“Diplomazia più lenta delle bombe ma è la sola via”

Di Maio aveva concluso: “Dobbiamo continuare a crederci anche in queste ore, le più buie, nella ferma convinzione che non esistono alternative alla soluzione diplomatica.

È vero, i tempi della diplomazia sono più lunghi di quelli delle bombe che anche in queste ore continuano ad esplodere, ma non esiste altra strada praticabile per uscire dalla guerra”.

Contents.media
Ultima ora