La vitamina K e la pelle | Notizie.it
La vitamina K e la pelle
Salute & Benessere

La vitamina K e la pelle

Lieberman e Bruning in “The Real Vitamin and Mineral Book” descrivono una vitamina come “un composto organico richiesto come nutrienti in piccole quantità da un organismo”. Esistono parecchie vitamine e sottocategorie di vitamine che sono state identificate e classificate. La vitamina K ha molte funzioni nel corpo umano, incluso il miglioramento dell’aspetto della pelle.


Funzioni della vitamina K
La principale funzione della vitamina K è l’aiuto nella coagulazione del sangue e la guarigione delle ferite. E’ anche responsabile per ridurre la comparsa di cicatrici della pelle. La vitamina rafforza le ossa e previene le fratture, impedisce l’accumulo di calcio nei tessuti molli (calcificazioni), regola la risposta infiammatoria e sostiene la struttura del cervello e del sistema nervoso.

La vitamina K e la pelle
Dal momento che la vitamina K aiuta con la guarigione delle ferite, può impedire o limitare lo sfregio della pelle. La vitamina impedisce o riduce lo scolorimento della pelle e le imperfezioni e la comparsa di vene.

Per questo motivo, diverse creme per la pelle con Vitamina K sono disponibili nel settore cosmetico.

Fonti di vitamina K
La vitamina K è stata scoperta nel 1929 da Henrick Dam uno scienziato danese, le fonti di questa vitamina si trovano nei vegetali a foglia verde come broccoli, spinaci e asparagi oltre che nella carne in piccole proporzioni. La vitamina è prodotta naturalmente dai batteri nell’intestino.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Huawei P10 Lite 32GB 4GB Ram Black - Nero
209 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora