×

Mattarella: “Vicino a noi una guerra scellerata all’Ucraina voluta dalla Russia”

Mattarella cita Papa Francesco sull'ecologia integrale e condanna la Russia di Vladimir Putin: “Vicino a noi una guerra scellerata all’Ucraina"

Il Capo dello Stato Sergio Mattarella

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è stato perentorio: “Vicino a noi una guerra scellerata all’Ucraina voluta dalla Russia”. Il capo dello Stato è tornato a condannare l’aggressione di Mosca dal Meeting di Rimini per la comunanza fra i popoli. Ha detto Mattarella nel suo intervento: “A poca distanza da noi, nel cuore dell’Europa, si combatte una guerra scellerata, provocata dall’aggressione della Federazione Russa all’Ucraina”. 

Mattarella e la “guerra scellerata all’Ucraina”

Poi il richiamo alla lotta ad ogni dittatura e quello storico alla Seconda guerra mondiale: “L’Europa è risorta dal nazifascismo proprio abiurando alla volontà di potenza e alla guerra che ne è diretta conseguenza, ai totalitarismi, alle ideologie imperniate sulla supremazia sia etnico-nazionale sia ideologica”. E ancora: “Questa guerra di invasione, con i lutti, le distruzioni, gli odi che continua a generare, scuote l’intera umanità nei suoi valori fondativi e l’Europa nella sua stessa identità”. 

La citazione di Papa Francesco sull’ambiente

Poi Mattarella ha parlato degli “antidoti” alla guerra e delle nuove sfide per il futuro: “La passione per l’uomo ha come presupposto la pace, come orizzonte la convivenza democratica, l’equità sociale, il rispetto di ogni persona nella sua libertà, nei suoi diritti, nelle sue diversità”. Poi un passaggio molto importante: “Il nostro è tempo, come ripete Papa Francesco, di ecologia integrale: l’uomo deve ricostruire l’equilibrio con l’ambiente e le risorse naturali e può farlo solo in spirito di solidarietà”.

Contents.media
Ultima ora