×

Monicelli al lavoro per la nuova Armata Brancaleone

Dopo quarantaquattro anni tornerà all'azione nei cinema la gloriosa Armata Brancaleone; Mario Monicelli, a 95 anni, ha già girato un mediometraggio, con la collaborazione di Mimmo Calopresti, avvalendosi di attori non professionisti.

default featured image 3 1200x900 768x576
LArmata Brancaleone 300x190

Dopo quarantaquattro anni tornerà all’azione nei cinema la gloriosa Armata Brancaleone; Mario Monicelli, a 95 anni, ha già girato un mediometraggio, con la collaborazione di Mimmo Calopresti, avvalendosi di attori non professionisti.

Si legge nelle note di regia che il film vuole presentare uno spaccato dell’Italia odierna e un’ipotesi sul suo futuro.

Nella fustigante apparizione a “Rai per una notte” avevamo visto un Monicelli amaro e quasi spaventoso per la forza delle parole pronunciate, piene di disapprovazione e in parte, sfiducia, per il futuro dell’Italia; sembrava di ascoltare un profeta, un vate con la struttura culturale di altri tempi, con una sensibilità tutta contemporanea e la saggezza di chi riesce a prevedere con semplicità il futuro.

Adesso aspettiamo con curiosità il ritorno di Monicelli e del suo medioevo di serie B, intuizione geniale, capolavoro di un regista che ha saputo raccontare l’Italia come nessun altro, trasformando, senza soluzione di continuità, gli aspetti tragicomici della storia e della cultura del nostro Paese in materia cinematografica atta a stimolare sensi e spirito.

“Sarai mondo se monderai lo mondo!”

Contents.media
Ultima ora