×

Nasce l'app My Sport e Salute' la prima per lo sport di tutti

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 24 nov. (Adnkronos) – E' nata l'app per semplificare l'accesso allo sport offrendo a tutti gli organismi del settore sportivo e a tutti gli sportivi la possibilità di contribuire e di utilizzare un hub comune per diffondere informazioni su qualsiasi disciplina sportiva interessata.

È stata presentata oggi, allo stadio Olimpico di Roma, l'App 'My Sport e Salute', l'applicazione voluta e ideata da Sport e Salute Spa in collaborazione con Illimity che connette gli italiani allo sport. Su queste basi e in collaborazione con tutti gli attori del sistema sportivo è nato questo progetto per la promozione dello sport di base e dei corretti stili di vita, disponibile gratuitamente negli store digitali.

“L’obbiettivo di questa app è di connettere gli italiani allo sport per riaccendere la passione sportiva e allargarne la base.

La tecnologia ci può consentire un salto di qualità e mettere a frutto le opportunità che ci mette a disposizione”, ha spiegato Vito Cozzoli, ad e presidente di Sport e Salute alla presentazione dell’App My Sport e Salute. “Questa è l’app di tutti, dei cittadini, delle federazioni, degli Enti di Promozione, le società di calcio professionistiche, l’Inter, il Sassuolo, la Sampdoria che si sono messi in gioco. Sarà l’app degli appassionati, dei praticanti e degli sportivi”, ha aggiunto Cozzoli.

“Se i successi estivi dello sport italiano sono la locomotiva dello sport italiano, l’app My sport e salute può essere una vagone che Sport e Salute mette a disposizione del treno della ripartenza. Eravamo pronti a mettere in atto questa applicazione ma abbiamo preferito aspettare che la situazione si stabilizzasse, ora siamo pronti a lanciare questo progetto".

My Sport e Salute è un ecosistema virtuale. Un’applicazione semplice, completa e concreta che punta a mettere in rete, a portata di un click, l'intero mondo sportivo: le Federazioni, gli Enti di promozione sportiva, le Discipline sportive associate, le Associazioni benemerite, i Gruppi sportivi civili e militari, le oltre 100mila associazioni e società sportive dilettantistiche e i 14 milioni di tesserati.

Una piattaforma in grado di collegare i 7903 comuni italiani e i 77mila impianti sportivi esistenti per avvicinarli a tutti gli appassionati, grandi e piccoli, di ogni livello. Un luogo in cui, da un lato, gli organismi sportivi potranno avere uno spazio di visibilità, promuovendo le proprie attività e attirando nuovi utenti, dall’altro, gli sportivi potranno essere sempre aggiornati sulle discipline, sui luoghi di interesse e gestire l’attività motoria quotidiana a livello individuale e familiare. E gli organismi sportivi potranno segnalare la possibilità di acquistare biglietti per eventi o abbonamenti secondo determinate modalità nel continuo sviluppo dell’applicazione.

illimity è stato scelto quale partner tecnologico di questo progetto a valle di un processo di selezione, grazie alle sue competenze nello sviluppo di piattaforme digitali e nell’open innovation. Tra le altre preziose funzioni dell’app, come la geolocalizzazione, il planner con un calendario per pianificazione i propri impegni o appuntamenti sportivi, sarà attivo il market place, un’area in cui partner selezionati offriranno, a condizioni vantaggiose, prodotti e servizi connessi al mondo dello sport, dalla tecnologia al settore finanziario e assicurativo. L’app, inoltre, costituisce un supporto nel monitoraggio delle spese e un abilitatore dei pagamenti in maniera indipendente dall’istituto bancario con cui l’utente ha un rapporto.

“Siamo felici di poter collaborare con Sport e Salute su questa importante iniziativa a favore del mondo dello sport. Abbiamo con piacere messo a disposizione la nostra piattaforma tecnologica e i nostri servizi più innovativi, come quelli di aggregazione e analisi dei conti correnti, ambito in cui la banca vanta importanti primati. Daremo la massima collaborazione a Sport e Salute per assicurare il successo del progetto e la sua migliore diffusione”, ha spiegato Corrado Passera, Ceo di illimity.

''Questa nuova applicazione My Sport e Salute segna un passo in avanti nella trasformazione digitale dello sport che diventa più fruibile a tutti''. Lo ha detto Giuseppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter, in un video messaggio durante la presentazione all'Olimpico di Roma dell'app My Sport e Salute. "Gli impegni per la Champions League mi costringono a stare a Milano", ha aggiunto Marotta. ''Un saluto a Sport e Salute e al suo presidente Vito Cozzoli e complimenti per questa app che segna un passo in avanti non solo nell'ambito professionistico, ma a livello dilettantistico di base. Una palestra di vita per i nostri giovani. Durante la pandemia -ha proseguito l'ad dell'Inter- lo sport ha avuto un ruolo importante e questa cosa non dobbiamo mai dimenticarla. Abbiamo avuto l'opportunità di testarla in anteprima e come Inter reputiamo questa app un contributo al movimento sportivo in generale e una grande testimonianza di innovazione".

"L'app è lo switch che raggiunge il mondo. Sta cambiando un'epoca e ci stiamo adeguando. Sport e Salute e Cozzoli hanno messo a disposizione una piattaforma dove puoi inserire quello che vuoi, dando informazioni gratuitamente e a tante persone contemporaneamente. Noi del calcio dobbiamo inserire dei contenuti, se c'è un evento meno coperto dai media, far crescere il calcio femminile o altro e inseriamo i contenuti di informazione nell'app per gli utenti. E' cambiata un'epoca, adattiamoci", ha spiegato il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero presente alla presentazione allo stadio Olimpico.

Insomma, un’applicazione per semplificare l’organizzazione sportiva degli italiani, in cui Sport e Salute mette tutta l'esperienza accumulata con i suoi asset (Parco del Foro Italico, Stadio Olimpico, Istituto di medicina dello sport, Scuola dello sport), rivolgendosi alle società, alle associazioni e al tessuto sociale che esse rappresentano attraverso i loro praticanti e tesserati. Con questa iniziativa, Sport e Salute intende rispondere a una specifica necessità espressa da molti italiani.

Da una recente ricerca condotta da Nielsen su un campione di 2000 intervistati è emerso, infatti, che, essendo l’attività sportiva strumento importante di miglioramento personale e della propria salute, i bisogni connessi allo sport si focalizzano sulla ricerca di informazioni e consigli da canali informativi affidabili. Il 50% del campione ha dichiarato che vorrebbe ricevere consigli e suggerimenti per vivere in maniera completa la passione dello sport, il 45%, invece, preferirebbe ottenere informazioni su abbigliamento, attrezzature e accessori sportivi, mentre gli intervistati in egual misura (30%) apprezzerebbero, da un lato trovare news su eventi e manifestazioni sportive, dall’altro essere informati con notizie di carattere più generale.

Contents.media
Ultima ora