×

Nerone e la Grecia

Nerone imitatore dell'arte Greca

default featured image 3 1200x900 768x576
nerone

L’Imperatore Nerone nutriva per la Grecia una vera e propria passione: ne amava la lunga e gloriosa storia, e soprattutto, l’arte ineguagliabile, che tentava di imitare, pare, senza grande successo.

Conosceva a memoria tutta l’opera di Omero, che recitava spesso, e lui stesso fu autore di versi sul mito della caduta di Troia.

I Greci ricambiarono l’amore di Nerone tributandogli onori ed encomi, tanto che l’Imperatore un giorno affermò:

“Solo i Greci sono in grado di apprezzare la mia arte!”

Che in effetti, a Roma e presso la sua corte, veniva derisa e non certo omaggiata come lui avrebbe desiderato.

Contents.media
Ultima ora