×

New York verso l’allerta Covid “alto”: si valuta in ritorno delle mascherine

Da City Hall fanno sapere che la metropoli di New York potrebbe andare verso l’allerta Covid “alto” mentre si valuta in ritorno delle mascherine

A New York l'allerta covid sale

La città di New York verso l’allerta Covid “alto” e nella metropoli Usa adesso si valuta il ritorno delle mascherine. Come è già successo a Filadelfia, dove le mascherine sono di nuovo obbligatorie in alcune circostanze, anche la Grande Mela valuta la possibilità ma per ora siamo a “medio”.

Quel livello di allerta per il Covid però si avvia a passare da “medio” ad “alto”. La notizia è che le autorità sanitarie e cittadine potrebbero valutare l’ipotesi della reintroduzione della mascherina nei luoghi pubblici.

New York verso l’allerta Covid “alto”

Una nota è stata chiara: “Se il livello di allerta sale, la città valuterà se richiedere l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale”. Ma cosa sta accadendo? La nuova ondata di positivi delle ultime settimane preoccupa e l’annuncio sul nuovo livello di allerta è arrivato a traino.

A darlo è stato il commissario per la salute, Ashwin Vasan. Ma cosa comporta il cambio di livello? Fondamentalmente a ribadire le raccomandazioni già fatte dalle autorità sanitarie della Grande Mela: vaccinarsi, indossare la mascherina al chiuso e sottoporsi prontamente a tampone.

Cosa potrebbe decidere City Hall

La paura è che con le reinfezioni Omicron il livello passi “alto”. Ecco, in quel caso City Hall potrebbe seriamente prendere in considerazione la reintroduzione dell’obbligo di mascherina al chiuso, come già accaduto a Filadelfia.

E i numeri? I nuovi casi covid a New York sono superiori a 200 per 100.000 persone nei cinque distretti. Le aree con la più alta densità di contagi pare siano Manhattan e Staten Island.

Contents.media
Ultima ora