Alessandra Mussolini avverte: "denuncia per chi parla male del Duce"
Alessandra Mussolini: “Denuncia per chi ingiuria il Duce”
Politica

Alessandra Mussolini: “Denuncia per chi ingiuria il Duce”

In un post su Facebook Alessandra Mussolini minaccia di denunciare chiunque utilizzi i social per diffondere materiale offensivo verso il duce.

Con un post pubblicato su Facebook, Alessandra Mussolini lancia un avvertimento a tutte quelle persone che sui social non usano belle parole verso il ricordo del defunto nonno. “Avviso ai naviganti”, scrive infatti l’eurodeputata sul suo profilo: “Legali al lavoro per verificare il polically correct di Facebook e altri social nei confronti di immagini e/o frasi offensive nei confronti di Benito Mussolini”. E lancia quindi la sua sfida a chiunque dovesse decidere di diffondere simili materiali: per loro promette “Monitoraggio e denuncia alla polizia postale”. Una comunicazione nella quale non si forniscono però ulteriori indicazioni, non consentendo di capire quali accuse avrebbe intenzione di muovere a chi dovesse ritenere responsabile di aver pubblicato materiale offensivo nei confronti del Duce.

Alessandra Mussolini Vs Facebook

Negli anni Facebook, formalmente interessato a garantire il pluralismo nella propria piattaforma, è stato per questo più volte accusato di tollerare la presenza di pagine inneggianti a odio razziale e violenza, rifiutandosi di chiudere account in cui erano contenuti simili rifermenti.

Una linea parzialmente modificata nel corso dell’ultimo anno, nel corso del quale il social network ha provveduto alla chiusura di numerose pagine considerate in violazione dei termini di utilizzo.

La legge sull’apologia di fascismo

In Italia, ad essere considerata contro la legge è sicuramente considerata illegittima l’apologia di fascismo, bandita con la legge Scelba del 1952. Una legge che, riprendendo le disposizioni contenute nella dodicesima disposizione transitoria della costituzione, punisce chiunque “Promuova od organizzi sotto qualsiasi forma, la costituzione di un’associazione, un movimento, un gruppo avente le caratteristiche e perseguente le finalità di riorganizzazione del disciolto partito fascista”.

Non resta quindi che aspettare, e vedere quali consigli daranno all’eurodeputata gli avvocati consultati. Capiremo così se dovremo considerare questa affermazione come una boutade o come una mossa effettivamente fondata su basi legali. Mussolini che torna alla carica, solo pochi giorni il suo scontro in diretta televisiva con Alan Friedman.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Reflex Diet Protein 2 kg
57.99 €
Compra ora
Diadora Tapis Roulant-Star 1000 Rigenerato
229 €
489 € -53 %
Compra ora
EOS Thermo Stax 60 cpr, Bruciagrassi naturale
19.2 €
Compra ora
Moschino Cheap And Chic Chicpetals - Tester
34 €
Compra ora