×

Maria Elena Boschi: “Italia Viva non sarà un partitino”

Condividi su Facebook

Maria Elena Boschi: "Italia Viva non sarà un partitino". Entro la Leopolda annunciati altri 10 ingressi

ius culturae
ius culturae

In un’intervista al Corriere della Sera, Maria Elena Boschi ha parlato delle sorti del nuovo governo e in particolare della nuova avventura di Matteo Renzi: “Italia Viva non sarà un partitino. Grazie a noi il governo avrà più parlamentari, non meno.

Saremo 27 alla Camera e 15 al Senato. Altri 10 colleghi sono pronti a unirsi entro ottobre, alla Leopolda“. Boschi si dice ottimista e sull’esclusione di Salvini dall’esecutivo dice: “Noi siamo quelli che lo hanno messo nell’angolo, non che lo hanno resuscitato“.

Maria Elena Boschi, progetti ambiziosi

Interpellata sulla necessità o meno di creare l’ennesimo “partitino” Maria Elena Boschi risponde determinata: “Non sarà un partitino. Ma che ve ne fosse bisogno non c’è dubbio: c’è una prateria intera per chi non vuole seguire gli estremisti di Salvini, fondare la società solo sull’assistenzialismo o diventare socio della Casaleggio.

Da qui alle elezioni del 2023 c’è tanto tempo. Se senza logo, senza una sola iniziativa, senza niente siamo stimati al 5%, credo che la cosa debba far riflettere“. “C’è ancora qualche incerto – ha detto poi la Boschi -. Non più di una decina di colleghi, che ci raggiungerò entro il mese di ottobre, alla Leopolda”. “Il programma di governo per noi è vincolante – ha poi detto a proposito dell’esecutivo -. Conte si è impegnato in Parlamento, noi siamo impegnati con Conte.

Il punto che per noi ha maggiore rilevanza è il Family act al quale sta lavorando la ministra Bonetti: asilo nido, assegno per le famiglie, misure per le donne“.

Elezioni in Umbria

Non ci candideremo in nessuna delle prossime elezioni regionali – ha poi assicurato Boschi -. Ovviamente vediamo di buon occhio le candidature civiche, sia in Regione che nelle amministrazioni comunali“. “Con i Dem siamo amici – conclude -. I rapporti umani valgono più dei rapporti politici, ma abbiamo idee diverse: non è una finta“.

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.