×

Aggressione contro i leghisti a Catania: “Poi siamo noi a spargere odio”

Condividi su Facebook

Insulti e minacce contro i militanti leghisti: aggressione a Catania. Salvini ha espresso la sua solidarietà.

matteo salvini indagato

Aggressione ai danni di un gruppo di leghisti a Catania: i giovani sono finiti nelle grinfie di un contestatore che si è scagliato contro di loro a suon di insulti e minacce: “Siete delle mer… , fate schifo“. Matteo Salvini, dopo aver appreso la notizia ha espresso solidarietà ai giovani via Twitter: “E poi saremmo noi a spargere odio…

“.

Aggressione contro i leghisti

Aggressione ai danni di un gruppetto di leghisti che avevano allestito un gazebo nel centro di Catania. Come riportato sui social e sui siti web, il gruppo di salviniani sarebbe stato avvicinato da un uomo a bordo di un’auto che dopo aver abbassato i finestrini si è scagliato contro i giovani a suo di insulti e minacce: “Siete delle mer***. Fate schifo. Di dove siete? Di Varese? Siete di Busto Arsizio? Vi facciamo un cu** così, mer***.

Non vi vergognate a stare con Salvini?“. E così per diversi minuti. I giovani da parte loro non hanno reagito e sono rimasti impassibili davanti alla rabbia dell’uomo che dopo averli aggrediti si è nuovamente allontanato.


La reazione di Salvini

La notizia dell’aggressione ha raggiunto rapidamente anche l’ex vice premier Matteo Salvini che ha risposto via Twitter difendendo i giovani e la loro posizione: “E poi saremmo noi a spargere odio?” ha detto facendo riferimento alle accuse mosse alla Lega. “Solidarietà ai ragazzi, che hanno reagito in maniera esemplare: con leggerezza e senza rancore“.

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.