×

Nuovo Dpcm, Conte lo ha firmato: tutte le misure fino al 24 novembre

Condividi su Facebook

Il presidente del Consiglio Conte ha firmato il nuovo Dpcm valido fino al 24 novembre. Tra le misure locali chiusi alle 18 ma aperti la domenica.

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il nuovo Dpcm il cui contenuto resterà valido fino al 24 prossimo novembre. Tra le misure inserite all’interno, per le quali nella notte si è consumato un lungo confronto tra i capidelegazione delle maggioranza, vi è quella che dispone la chiusura dei locali del settore della ristorazione alle ore 18 ma con la possibilità di rimanere aperti la domenica, sempre tuttavia con la limitazione dell’orario fino alle 18.

Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte

Nel settore della ristorazione (bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) rimangono valide la gran parte delle misure che erano trapelate nelle scorse ore ad eccezione per l’appunto dell’apertura domenicale, che a quanto sembra è stata oggetto di un lungo braccio di ferro tra le forze di maggioranza. Le attività potranno rimanere aperte dunque dalle 5 alle 18 con il divieto di superare le quattro persone sedute al tavolo, a meno che non siano tutte conviventi.

A partire dalle 18 inoltre, non sarà possibile consumare cibi e bevande nei luoghi pubblici, anche se resta consentito il servizio da asporto fino alle 24 e le consegne a domicilio.

Ingresso a scuola dalle ore 9

Per quanto riguarda il comparto scolastico il Dpcm conferma le misure già annunciate per quanto riguarda le scuole superiori, con l’utilizzo della didattica a distanza per il 75% delle lezioni e in presenza per il restante 25%, mentre gli orari in presenza rimarranno tali per le scuole primarie e per i servizi educatici per l’infanzia.

A ciò viene però aggiunto l’obbligo di rimodulazione delle lezioni in modo che l’orario d’ingresso a scuola non possa avvenire prima delle 9 del mattino, evitando così di sovraccaricare i trasporti pubblici.

Chiusure per teatri, cinema e palestre

All’interno del documento viene inoltre confermata la chiusura per teatri, cinema, sale scommesse e sale bingo, nonché per i luoghi legati alle attività ricreative come palestre, piscine, comprensori sciistici, centri benessere, centri termali e centri sociali.

Rimane inoltre l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto e anche nelle abitazioni private se si è in presenza di persone non conviventi. Si quest’ultimo punto inoltre, il Dpcm raccomanda di non ospitare nelle proprie case persone non conviventi, se non in caso di necessità.

Conferenza stampa alle 13:30

Per le ore 13:30 è inoltre prevista una conferenza stampa del presidente del Consiglio che spiegherà nel dettaglio il decreto con le ultime novità decise durante la notte nel corso della riunione con i capidelegazione della maggioranza.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
petronilli camionisti parolacce industria minacce
25 Ottobre 2020 14:29

bravo conte bravo


Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Contents.media