×

Salerno, marito e moglie si accoltellano in una lite

Tragedia familiare a Salerno: marito e moglie si accoltellano al culmine di un litigio. La donna è morta, mentre l'uomo è in gravissime condizioni.

Salerno

E’ finita in tragedia una lite familiare avvenuta a Cava de’ Tirreni, in provincia di Salerno. Protagonisti della vicenda marito e moglie, che secondo quanto riferito dai carabinieri si sarebbero accoltellati a vicenda nel corso di un litigio. Secondo quanto raccolto fino a questo momento, la donna, Nunzia Maiorano, quarantuno anni, è morta, mentre il marito, suo coetaneo, è stato trasportato in ospedale in gravissime condizioni.

Tragedia a Salerno

Una lite familiare tra marito e moglie avvenuta a Cava de’ Tirreni (provincia di Salerno), si è trasformata in una vera e propria tragedia. Secondo quanto è stato riferito dai carabinieri, infatti, la coppia si sarebbe accoltellata a vicenda nel corso di un diverbio. La Donna, Nunzia Maiorano, quarantuno anni, è morta, mentre il marito, suo coetaneo, è stato trasportato in ospedale in gravissime condizioni. Tanto che sembra essere in pericolo di vita.

Ad avvertire le forze dell’ordine sono stati i vicini di casa della coppia, che si sono allarmati a causa delle urla che provenivano dall’appartamento. Non sembra comunque che la coppia avesse delle denunce relative a pregresse violenze domestiche. La tragedia, secondo le prime informazioni raccolte fino a questo momento, si è consumata tra le mura di della casa a Sant’Anna, dove la coppia viveva mentre in cortile c’erano i loro due bambini e alcuni familiari.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i familiari e anche i carabinieri della locale stazione che, coordinati dai colleghi del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, stanno indagando sul caso cercando di stabilire l’esatta dinamica di quanto è avvenuto.

La ricostruzione

Come già accennato in precedenza, ancora non è del tutto chiara la dinamica di quello che è avvenuto di preciso tra i due coniugi. Sembra comunque che si sia trattato di un ennesimo litigio tra i due, che questa volta è andato a finire nei peggiore dei modi, trasformandosi in una vera e propria tragedia.

La donna, infatti, è deceduta a causa delle ferite riportate dall’accoltellamento avvenuto con il marito, mentre l’uomo è stato trasportato in gravi condizioni in ospedale e tuttora è in pericolo di vita. Non si sa ancora quali siano state le cause che hanno portato al litigio tra i coniugi, ma sembra che comunque alla base del diverbio ci siano delle vecchie ruggini familiari.

Non si tratta della prima tragedia familiare avvenuta a Cava de’ Tirreni negli ultimi tempi. Ad inizio gennaio, infatti, un uomo è stato accusato di aggressioni e lesioni nei confronti della moglie e dei figli per dei futili motivi. In particolare, l’uomo è stato protagonista di una serie di aggressioni e intimidazioni nei confronti della moglie. Episodi che sono andati avanti fino allo scorso novembre, quando si è verificato l’episodio più grave. Uno dei figli della coppia, nel tentativo di difendere la madre dalle violenze che era costretta a subire, poi ne pagava le conseguenze. In ogni caso, ora l’uomo rischia un processo con rito immediato.

Contents.media
Ultima ora