×

Ora legale: lancette avanti di un’ora

Pochi giorni all'ora legale: l'Italia ha detto no alla sua abolizione ma tanti Paesi europei potrebbero decidere di non mantenerla.

ora legale

Mancano ancora 7 giorni ma forse è meglio iniziare a prepararsi. Nella notte tra sabato 27 e domenica 28 Marzo 2021, infatti, tornerà l’ora legale. Prima di andare a dormire, dovremo ricordarci di spostare in avanti di 60 minuti. Precisamente le 2 di domenica mattina diventeranno le 3.

Dopo diverse discussioni, l’Italia ha detto no all’abolizione del cambio dell’ora tra solare e legale. Il governo infatti ha depositato a Bruxelles una richiesta formale per mantenere il cambiamento. L’Unione Europea ha invece abolito l’obbligo per i Paesi membri di passare da un’ora all’altra. Questo significa che ogni Nazionae potrà decidere autonomamente se rimanere con l’ora solare o adottare l’ora legale tutto l’anno.

Tale decisione deve essere presa entro la fine del 2021.

La Francia starebbe seriamente considerando l’idea di tenere l’ora estiva sempre, così come tanti Paesi del Sud Europa. Se così fosse, nei prossimi anni l’Europa potrebbe avere tanti fusi orari diversi.

L’ora legale: un po’ di storia

L’ora legale fu ideata da Benjamin Franklin e proposta sul Journal de Paris nel 1784. Il suo obiettivo era quello di sfruttare la presenza maggiore di luce per risparmiare sull’utilizzo delle candele.

L’idea di Frankiln non fu ascoltata. Soltanto dopo la Prima Guerra Mondiale il Regno Unito iniziò ad adottare tale sistema. E da quel momento, molti Paesi europei iniziarono a spostare le lancette degli orologi finchè, nel 1996, tutta Europa passò all’ora legale. In Italia la prima introduzione dell’ora legale avvenne nel 1916 ma non durò molto. Soltanto dal 21 Maggio 1966, invece, in pieno periodo di crisi energetica, il cambio tra ora solare e ora legale fu usato con continuità anche se con modalità diverse negli anni.

Ma quali conseguenze può avere sul nostro organismo? Sbalzi di umore, difficoltà di concentrazione, stress e disturbi del sonno. I consigli per non trovarsi impreparati sono semplici e ormai molto conosciuti: la domenica del cambio dell’ora bisogna mantenere le stesse abitudini di risveglio. Durante la giornata, inoltre, è suggerito dell’esercizio fisico per arrivare più stanchi la sera e andare a dormire al consueto orario. Per quanto riguarda i pasti è utile mantenere sempre la stessa ora così che il cambiamento sia davvero leggero.

Nato a Magenta (MI), classe 1984, è laureato in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per ChiliTV, That's All Trends e Ultima Voce.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Lucio Caratozzolo
21 Marzo 2021 10:51

Come al solito questi fanno le scelte sbagliate. Ma quando se ne andranno via?


Contatti:
Alberto Pastori

Nato a Magenta (MI), classe 1984, è laureato in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per ChiliTV, That's All Trends e Ultima Voce.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora