×

Sondaggi elettorali stravolti dalle urne, ecco perché potrebbe andare così

La strana ma non inverosimile ipotesi dei sondaggi elettorali stravolti dalle urne il prossimo 25 settembre, ecco perché potrebbe andare proprio così

I sondaggi elettorali potrebbero essere stravolti

Secondo un articolo dell’Huffington Post non è una ipotesi campata in aria quella dei sondaggi elettorali sul voto del 25 settembre stravolti dalle urne, ecco perché potrebbe andare così. Il Rosatellum e le incognite di un sistema misto che qui in Italia non conosciamo bene potrebbero fare “impazzire la bussola” e a differenza della Germania dove il contenitore elettorale è noto qui in Italia ci sono ancora elementi non sondabili.

Sondaggi elettorali stravolti dalle urne

Ma cosa significa? Che da noi e per il voto politico in arrivo “i risultati elettorali sono sottoposti a una grande alea che poco c’entra con i sondaggi che leggiamo”. E ci sono dati empirici: le rilevazioni vengono fatte sulle preferenze di partito, cioè sul proporzionale. Tuttavia non è certo che “l’elettore si approccerà alla scheda dando rilievo preminente alla parte proporzionale”. 

Il 2018 e la protesta che oggi non c’è

Il 2018 pare indicare di si ma c’era il voto di protesta di un partito che oggi è di governo. Un altro dubbio è quello sulla reale polarizzazione a quattro poli? Il dato è che la cura che i partiti stanno mettendo nel piazzare uomini-totem nei collegi la dice lunga su quanto il voto possa essere ondivago e difficilmente determinabile con rilevazioni statistiche. Ecco perché i sondaggi attuali potrebbero uscire letteralmente stravolti a vantaggio della migliore offerta politica nell’uninominale. 

Contents.media
Ultima ora