> > Speranza torna all'attacco: "La pandemia non è ancora finita, il governo non...

Speranza torna all'attacco: "La pandemia non è ancora finita, il governo non faccia finta"

Roberto Speranza

Accusato di essere stato troppo rigido Speranza cita la Consulta e torna all'attacco: "La pandemia non è ancora finita, il governo non faccia finta"

Roberto Speranza torna all’attacco: “La pandemia non è ancora finita, il governo non faccia finta”.

L’ex ministro della Salute fa gli auguri all’esecutivo ma invoca la “difesa del paese” dal Covid. Ha detto Speranza da un evento a cui partecipava a Lecce: “La pandemia non è ancora finita e i vaccini restano l’arma fondamentale per contrastarla” E ancora: “Auguro a questo governo di fare bene, perché la lotta alla pandemia non è una cosa su cui fare campagna elettorale come invece hanno fatto loro prima”.

Speranza: “La pandemia non è ancora finita”

“Mi auguro che si faccia il meglio per la difesa del nostro Paese. Il mio auspicio è che non si faccia finta che la pandemia sia finita perché non è così”. Poi Roberto Speranza è tornato su un tema che con lui ministro era diventato nevralgico: “E anche i vaccini sono e restano l’arma fondamentale. Abbiamo bisogno ancora della quarta dose da fare soprattutto per le persone più fragili”. Insomma, il segretario di Articolo 1 ha la sua visione e ha detto la sua sulla “visione di Pechino”, criticandola.

La replica è stata anche a chi lo aveva accusato di aver iaugurato un “modello cinese”.

“Noi abbiamo seguito l’evidenza scientifica”

“Noi abbiamo seguito l’evidenza scientifica, il modello cinese è un’altra cosa, in Cina c’è ancora il lockdown. Noi invece lo abbiamo fatto quando era indispensabile, ovvero all’inizio di questa vicenda”. E in chiosa: “C’è stata una sentenza della Consulta che ha detto che le misure per contrastare la pandemia sono state misure ponderate, razionali, ragionevoli, quindi penso che una prima risposta molto forte arrivi già in questi termini dalla Corte Costituzionale.

Chi parla di modello cinese fa ancora sciocca campagna elettorale che è del tutto fuori luogo”.