×

Guccini: scorta a Segre e astensione in Parlamento una vergogna

Milano, 14 nov. (askanews) – “E’ una vergogna che questa sopravvissuta all’Olocausto, Liliana Segre, sia costretta a viaggiare sotto scorta”. Parola di Francesco Guccini che a Milano ha presentato il nuovo disco Note di viaggio, una raccolta di sue canzoni interpretate dai maggiori cantanti italiani. Per il cantautore di Pavana è altrettanto “vergognosa l’astensione in Parlamento” da parte del centrodestra in occasione del voto sulla commissione contro l’odio e il razzismo.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000